Mps, Lega: Profumo? Urgente nuovo a.d. Leonardo

Mps, Lega: Profumo? Urgente nuovo a.d. Leonardo

Rese note le motivazioni della sentenza di condanna per Monte dei Paschi di Siena

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Mps, Lega: Profumo? Urgente nuovo a.d. Leonardo
“Le pesanti motivazioni della sentenza Milano sulla condanna di Alessandro Profumo a sei anni di reclusione e a una multa di 2,5 milioni per aggiotaggio e false comunicazioni sociali nella vicenda Mps rendono ancora più urgente la nomina di un nuovo amministratore delegato per Leonardo.

Come più volte sottolineato in questi mesi dalla Lega, la permanenza di Profumo alla guida di Leonardo rischia di essere motivo di imbarazzo e un ostacolo per la società italiana che opera sui mercati globali nel delicato settore della Difesa e Sicurezza”.

Lo dichiara il deputato della Lega Roberto Paolo Ferrari, capo Dipartimento Difesa e capogruppo in commissione Difesa alla Camera.

“Al tempo stesso – aggiunge- la comprensibile determinazione di Profumo a proseguire la ‘battaglia giudiziaria’ dovrebbe imporre di lascare al manager la possibilità di difendersi senza che la vicenda legata a Mps si ripercuota negativamente su Leonardo in termini di opportunità di mercato e di quotazione del titolo”.
Mps, Lega: Profumo? Urgente nuovo a.d. Leonardo

Shortlink: https://bit.ly/3fSBKi4

TAGS