Connect with us

Hi, what are you looking for?

Politica

La triste storia delle baraccopoli di Messina avrà un finale felice

Nominato un commissario e pronti 100mln per la Porta della Sicilia

La triste storia delle baraccopoli di Messina avrà un finale felice

La triste storia delle baraccopoli di Messina avrà un finale felice
La storia che sembrava infinita delle baraccopoli di Messina potrebbe presto chiudersi con un happy end. Lo ha comunicato il ministro per il Sud e a Coesione territoriale, Mara Carfagna

“Per mettere la parola fine alla trentennale e scandalosa vicenda delle baraccopoli di Messina serviva un atto di coraggiosa discontinuità normativa ed economica: sono orgogliosa di dire che il governo lo ha compiuto, inserendo nel Dl Covid un emendamento che apre la strada a un intervento rapido e definitivo.

Il Prefetto di Messina sarà nominato Commissario e dotato di una struttura tecnica e di supporto, con 100 milioni di euro del Fondo Sviluppo e Coesione a disposizione in un triennio per la bonifica delle aree, la riqualificazione urbana e il ricollocamento abitativo dei residenti. Il commissario opererà con poteri straordinari, ovviamente nel rispetto della legge penale e delle norme antimafia, e avrà 120 giorni di tempo per tracciare il perimetro degli interventi e definire un piano d’azione”.

Circa seimila persone potranno finalmente ritrovare quella dignità che fino ad oggi hanno rivendicato come il diritto alla casa.

Soddisfatta la titolare delle politiche per il Sud che da tempo provava a risolvere un problema sociale e politico. “Le migliaia di abitanti delle baraccopoli di Messina hanno lo stesso diritto di tutti gli italiani alla salute, all’acqua potabile, ad abitazioni, strade, servizi decenti: un grande Paese europeo e occidentale come siamo, ha il dovere morale prima che politico di cancellare le favelas e garantire dignità anche ai più poveri e fragili”.
La triste storia delle baraccopoli di Messina avrà un finale felice

Shortlink: https://bit.ly/3tIZk3M

Articoli Correlati

Politica

La fazione della Ronzulli (vicinissima a Salvini) vs quella governativa-centrista di Carfagna e Gelmini. In gioco non c'è tanto il controllo dell'oggi, quanto la...

Politica

Il gioco ad incastri dei partiti già in campagna elettorale mette però a rischio l'immagine esterna, in un momento in cui le emergenze vere...

In evidenza

Pace fatta tra i partiti della maggioranza che votano all’unanimità per il Green pass

Economia

Presto i fondi strutturali europei, l’Ue apprezza il lavoro dell’Italia