Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Stop trivelle in Alaska, Biden ferma autorizzazioni Trump

Il preidente degli Stati uniti sospende le licenze per le trivellazioni in Alaska

Stop trivelle in Alaska, Biden ferma autorizzazioni Trump

Stop trivelle in Alaska, Biden ferma autorizzazioni Trump
L’amministrazione Biden ha sospeso tutte le licenze per le trivellazioni nell’area naturale protetta Arctic National Wildlife Refuge, nel Nord-Est dell’Alaska, rilasciate dalla amministrazione di Donald Trump, mantenendo così la promessa di proteggere la fragile tundra dell’Alaska dall’estrazione di combustibili fossili.

La decisione è stata annunciata dal dipartimento dell’Interno americano, riferendo dell’avvio di un’analisi completa sull’impatto ambientale delle licenze concesse lo scorso gennaio, poco prima dell’insediamento di Biden alla Casa Bianca.

A seconda dell’esito, si legge in una nota, l’amministrazione deciderà se i permessi saranno confermati, annullati o sottoposti a modifiche per proteggere l’ambiente. Il dipartimento ha anche annunciato una revisione legale della decisione della precedente amministrazione di concedere i permessi.

L’Arctic National Wildlife Refuge è una delle zone più vaste di natura incontaminata presenti negli Stati Uniti, dove vivono uccelli acquatici migratori, caribù e orsi polari. Ma è anche l’area dove si stima ci siano 11 miliardi di barili di petrolio, ricorda oggi il New York Times, tanto da essere al centro di un’accesa disputa tra democratici e repubblicani da oltre quattro decenni.
Stop trivelle in Alaska, Biden ferma autorizzazioni Trump

Shortlink: https://bit.ly/3wJZry2

Articoli Correlati

In evidenza

Per la soddisfazione di Donald Trump che da tempo aspettava questa decisione

Economia

Il magnate americano prepara la campagna elettorale per il 2024, "Make America Great Again, Again"

In evidenza

Innovazione tecnologica e sfide alla ricerca internazionale, Pechino corre verso il 40% dei brevetti 6G

Economia

Vittoria Amazon, Pentagono annulla contratto Microsoft