Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Enrico Letta si sente in Goodbye Lenin

Il segretario del Pd alle prese con un partito ai minimi termini. “Non sapevo avessero chiuso i circoli”.

Enrico Letta si sente in Goodbye Lenin
“Dopo sette anni mi sento come la mamma di ‘Good Bye, Lenin! Qualcuno mi ha detto: la base e i circoli non esistono più.

Me lo hanno detto in quattro o cinque e io ho detto che un partito che non esiste sui territori non fa parte del modello di politica in cui sono cresciuto. Voglio testare e sentire il polso vero della situazione, non mi fido di chi mi ha detto che non c’e’ piu’ niente che avevamo migliaia di circoli e ora ce ne sono meno”.

Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, incontrando in streaming i segretari fiorentini di circolo.
Enrico Letta si sente in Goodbye Lenin

Articoli Correlati

Politica

A margine della conferenza programmatica dei Verdi a Roma, Enrico Letta ha dichiarato: “Se non vogliamo che scatti in Italia quello che è successo...

Politica

Nei 13 capoluoghi di provincia, il centrosinistra passa da 3 a 7 sindaci, mentre il centrodestra scenda da 10 a 6  (di cui due...

Politica

Il Pd al nord ha fatto il suo dovere, è mancato allora l'apporto del M5s al sud, un tempo roccaforte di voti e Rdc,...

Politica

Durante la presentazione del libro di Giovanni Orsina ‘Una democrazia eccentrica’, insieme alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, Enrico Letta ha paragonato sé...