Home » Paulo Dybala si sposa, Oriana Sabatini svela tutto

Paulo Dybala si sposa, Oriana Sabatini svela tutto

Paulo Dybala matrimonio

Paulo Dybala foto Instagram @paulodybala -largomento.com

Paulo Dybala e Oriana Sabatini si sposano: le nozze sono previste per il prossimo 20 Luglio. I dettagli sono stati svelati proprio da lei.

E’ una notizia davvero splendida quella che riguarda Paulo Dybala, calciatore della Roma e ancora prima della Juventus: lo sportivo e la modella argentina che fanno coppia fissa ormai da molti anni, hanno deciso di convolare a nozze, dopo la romantica proposta davanti a Fontana di Trevi.

Paulo Dybala matrimonio
Paulo Dybala foto Instagram @paulodybala -largomento.com

Gli invitati alla cerimonia sono 300, tutti quanti andranno in Sudamerica, luogo che la coppia ha scelto: ad avere rivelato qualche dettaglio in più è stata proprio la modella che ha ammesso una certa emozione, difficile da nascondere.

Mancano 4 mesi a Dok Haras, (a Exaltación de la Cruz). È bellissimo, è vicino casa mia. Una mia esibizione? Non voglio cantare, voglio rilassarmi” ha rivelato sulla sua pagina Instagram, rispondendo alle domande dei followers.

Paulo Dybala e Oriana pronti al matrimonio: “Non mi calmerò fino a quando non sarà tutto perfetto”

Quindi, il conto alla rovescia per il matrimonio tra lo sportivo e la modella è cominciato, ad avere rivelato qualche dettaglio in più è stata proprio la giovane che di recente ha preso parte all’ultima edizione di LAM, il famoso show tv argentino.

Paulo Dybala e Oriana Sabatini sposi in Argentina
Paulo Dybala e Oriana Sabatini foto Instagram @paulodybala -largomento.com

“Finalmente mi sposo, mancano quattro mesi. Abbiamo definito le cose più importanti, mancano i dettagli. Non mi calmerò fino a quando non sarà tutto perfetto, sono una perfezionista. Paulo anche. Sono nervosa e stressata” ha rivelato non nascondendo una certa emozione.

Una grande emozione specialmente se si tiene conto del fatto che le nozze verranno celebrate vicino la casa della modella in Argentina e se da un lato il numero degli invitati non è stato ancora definito del tutto, una cosa è certa: “Il primo mese avevamo già la lista. Non ho invitato persone di facciata. Mia mamma vuole sapere tutti i dettagli, ci sono alcune cose che non le dico”.