Notai contro Startupper, siamo alle solite. Ecco perché vivo in Uk

Notai contro Startupper, siamo alle solite. Ecco perché vivo in Uk

Fare impresa oggi è semplice, basta varcare i confini nazionali e abbracciare il futuro

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Notai contro Startupper,siamo alle solite. Ecco perché vivo in Uk
Leggo i messaggi dei miei amici startupper italiani sul fatto che per costituire una startup innovativa, da domani si torna ad avere a che fare col famigerato notaio.

A partire dagli anni 2000 il cloud è stata la benzina dell’innovazione nel mondo occidentale, in particolare in America.

Il modello del cloud è semplice: affitti una infrastruttura tecnologica e la usi pagando solo l consumo dei servizi che offre. 

Il vantaggio è che se apri una startup e il business va male, puoi chiudere il tuo account sul cloud senza addossarti costi di macchine e infrastrutture che altrimenti ti resterebbero sul groppone. La conseguenza è che libero di fare tentativi e sbagliare, iterare di nuovo e riprovarci senza addossarti eccessivi costi tecnologici e apparecchiature che potrebbero diventare obsolete nel giro di pochi anni. Però anche costituire una società nei paesi anglosassoni è semplice.

La puoi aprire in breve tempo e con costi minimi. La contabilità poi puoi farla sempre sul cloud con soluzioni che si integrano con i tuoi sistemi di e-commerce (es. Xero)

In Italia sembra che questo non sia possibile. Se apri una società hai dei costi di gestione che non ti permettono di sbagliare, limitano il numero di possibili iterazioni e ti espongono a diversi rischi, soprattutto se sei giovane, hai pochi soldi e vuoi fare impresa.

È così da sempre. sarebbe ora di capire che è così perché vogliono che sia così. In fondo, se l’Italia avesse voluto pensare all’innovazione avrebbe avuto già da anni una dorsale internet decente, avrebbe approfittato del covid per valorizzare i borghi abbandonati per creare isole felici di remote working per gli stranieri, avrebbe spinto per avere un cloud italiano o europeo e tante altre belle cose.

Andate a fare impresa all’estero. 

Viviamo in un mondo globalizzato e sicuramente c’è qualcuno laggiù oltre i confini che vi aspetta.
Notai contro Startupper, siamo alle solite. Ecco perché vivo in Uk

Shortlink: https://bit.ly/3ud1VUl

TAGS