Russia: matrimonio ‘reale’ un’italiana sposa l’erede dello zar

Russia: matrimonio ‘reale’ un’italiana sposa l’erede dello zar

La cerimonia, ortodossa, si è tenuta dopo il rito civile del 27 settembre, annunciato da Bettarini su Instagram

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Russia: matrimonio ‘reale’ un’italiana sposa l’erede dello zar
Si è celebrato oggi nella cattedrale di Sant’Isacco, a San Pietroburgo, il primo matrimonio reale russo da più di un secolo, e c’è in mezzo anche un po’ di Italia. Sono infatti convolati a nozze il granduca George Mikhailovich Romanov, 40 anni, discendente degli zar, e l’italiana Rebecca Bettarini, 35 anni.

La cerimonia, ortodossa, si è tenuta dopo il rito civile del 27 settembre, annunciato da Bettarini su Instagram con una foto accompagnata dalla frase, “abbiamo detto ‘da’!!”.Romanov, figlio della granduchessa Maria Romanova e del principe Francesco Guglielmo di Prussia, della casata degli Hohenzollern, e Bettarini, figlia dell’ambasciatore italiano Roberto Bettarini, si sarebbero conosciuti a un ricevimento all’ambasciata francese di Bruxelles dieci anni fa, nonostante il fidanzamento ufficiale sia arrivato solo nel dicembre 2020.

Lo ha raccontato la coppia al settimanale ‘Gente’, definendo la storia “un’amicizia profonda che poco a poco si è trasformata in amore”, sancita da un anello con rubino cabochon. La scelta di San Pietroburgo, ex capitale imperiale, per il matrimonio è stata piuttosto naturale, come ha riferito Romanov in un’intervista a ‘Fontanka’: “È un luogo molto molto vicino alla famiglia”. I video della celebrazione sono stati diffusi sui profili Instagram di alcuni membri delle case nobiliari d’Europa che hanno partecipato all’evento, tra cui Emanuele Filiberto di Savoia, che ha commentato con l’hashtag #imperialwedding. In uno dei filmati i due sposi sfilano per la navata della chiesa. Ai festeggiamenti, secondo ‘Fontanka’, hanno partecipato almeno 300 invitati, compresi i reali del Lichtenstein, la regina Sofia di Spagna, ma anche personaggi come Sarah Fabergé, della storica gioielleria russa da cui provengono le fedi nuziali della coppia.

Tutto è stato curato nel dettaglio: anche la torta nuziale, preparata dal pasticcere belga Michael Lewis-Anderson, a cui è stato affidato più di un dolce di compleanno della regina Elisabetta II, è ispirata a Fabergé, secondo quanto la stessa sposa aveva rivelato su Instagram lo scorso maggio. Come riportato dall’agenzia di stampa Tass, a ignorare il matrimonio dell’anno è stato ieri il portavoce del presidente Putin Dmitry Peskov, che ha commentato l’evento, dicendo ai giornalisti che non era una questione del Cremlino, pur augurando felicità agli sposi.
Russia: matrimonio ‘reale’ un’italiana sposa l’erede dello zar

Shortlink:  https://bit.ly/3ormaxR

TAGS