M5S: Conte vede Letta e lancia “Cantiere”.

M5S: Conte vede Letta e lancia “Cantiere”.

Summit tra Dem e Movimento, Conte non convinto della candidatura Raggi

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

M5S: Conte vede Letta e lancia “Cantiere”.
Incontro positivo, o almeno così pare. Parte il cantiere Pd-M5S in vista delle elezioni amministrative che si terranno in autunno.

Nella sede dell’Arel va in scena il primo faccia a faccia tra il segretario dem Enrico Letta e il capo ‘in pectore’ del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, nell’ambito degli incontri avviati dal leader del Pd con le forze politiche alternative al centrodestra.

Sul tavolo temi come la pandemia, i vaccini, il sostegno al governo Draghi e le riforme per “riflettere insieme” sugli “aggiustamenti” del sistema. Un colloquio “molto positivo, tra due ex che si sono entrambi buttati, quasi in contemporanea, in una nuova affascinante avventura”, scrive in un tweet Letta.

Dal canto suo Conte parla di confronto “proficuo e utile” e annuncia l’apertura di un “cantiere”, con lo sguardo rivolto al voto nelle grandi città, primo grande banco di prova per l’alleanza: “Sulle amministrative c’è la volontà di confrontarsi e trovare soluzioni efficaci.

Chi va da solo è meno efficace”, ha spiegato dopo l’incontro Conte, definendo il Pd “l’interlocutore privilegiato” del nuovo M5S. Restano però due incognite. La prima si chiama Virginia Raggi, l’altra Matteo Renzi.

La sindaca pentastellata di Roma rappresenta un ostacolo sul binario dell’alleanza Pd-M5S. La ricandidatura di Raggi per il Campidoglio, fortemente osteggiata dal Pd – che accarezza l’ipotesi di una mozione di sfiducia -, rischia di spaccare anche il M5S: lo stesso Conte, raccontano, non sarebbe pienamente convinto dell’opportunità di puntare sulla prima cittadina uscente.

Proprio su Raggi oggi si è consumato uno scontro tra dem e pentastellati dopo le parole del governatore del Lazio (ed ex segretario Pd) Nicola Zingaretti, che ha definito “una minaccia per Roma” la ricandidatura della grillina. “Zingaretti chieda scusa”, la replica degli esponenti romani del M5S.
M5S: Conte vede Letta e lancia “Cantiere”.

TAGS