Il sondaggista Noto: cresce il divario tra destra e sinistra

Il sondaggista Noto: cresce il divario tra destra e sinistra

Ultime rilevazioni per Porta a Porta di ieri: il centrodestra guadagna punti

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Il sondaggista Noto: cresce il divario tra destra e sinistra
Nel sondaggio di oggi 25 marzo per Porta a porta sulle intenzioni di voto degli italiani, realizzato da Antonio Noto di Noto sondaggi, il Pd a guida Letta perderebbe un punto rispetto alla precedente rilevazione del 18 febbraio fermandosi al 18%.

Il Movimento 5stelle invece cresce per Noto di 2 punti con il 16.5%. LEU guadagna mezzo punto ottenendo il 2%.

Il totale delle forze di Centrosinistra è di 36.5% con una perdita dalla precedente rilevazione di 1.6%. Nell’area di Centrodestra i principali partiti risultano stabili: la Lega al 24.5%, FDI al 16.5%, Forza Italia al 6.5%, CambiaMo di Toti al 2%.

Cresce Noi con l’Italia di mezzo punto arrivando al 2%. Cresce il distacco tra centrodestra e centrosinistra 51.5% (+0.5%) contro il 36.5% di un centrosinistra senza l’ex alleato Italia Viva (-1.5%).

Per le forze non coalizzate Azione di Calenda cederebbe mezzo punto fermandosi al 3%. Italia Viva di Renzi otterrebbe il 2.5% (-1%); i Verdi crescerebbero di mezzo punto arrivando all’1.5% e La Sinistra risulterebbe stabile al 1.5%.
Il sondaggista Noto: cresce il divario tra destra e sinistra

TAGS