Gossip

Grande Fratello percentuali 26 gennaio 2024, chi rischia di uscire? – Scopri le ultimissime sul televoto

Cosa ci dicono i sondaggi di oggi al GF? Vediamolo insieme!

Anche oggi 26 gennaio vediamo insieme tutte le news sul Grande Fratello, in particolare vediamo chi rischia di essere eliminato nella prossima puntata. Ecco le percentuali dell’ultima ora in base al televoto!

Grande Fratello percentuali 26 gennaio 2024: chi sono i nominati

Sta per arrivare la puntata numero 33 del Grande Fratello. Ormai sono trascorsi tanti mesi da quando gli inquilini sono entrati nella casa e ci ritroviamo alla fine di gennaio con 6 concorrenti in nomination: Perla Vatiero, Sergio D’Ottavi, Federico Massaro, Stefano Miele, Monia e Fiordaliso. Insomma, la battaglia si fa dura anche stavolta ma scopriamo subito come si sta muovendo il pubblico con il televoto. (continua dopo la foto)

Perla Vatiero Grande Fratello
Perla Vatiero Grande Fratello – L’Argomento

Dati televoto: sondaggi ultima ora 

Perla e Sergio sono i preferiti di Grande Fratello forumfree mentre la meno votata in assoluto rimane Monia La Ferrera, che più volte ha rischiato di uscire.

  • Sergio D’Ottavi 34%
  • Perla Vatiero 22%
  • Fiordaliso 16%
  • Federico Massaro 13%
  • Stefano Miele 11%
  • Monia La Ferrera 6%

Ma passiamo ora a vedere cosa succede su Reality House:

  • Sergio 28%
  • Perla 23%
  • Fiordaliso 13%
  • Stefano 13%
  • Federico (13%)
  • Monia 6%

Anche qui si riconfermano i dati che abbiamo visto prima, con Monia a rischio di eliminazione e Perla e Sergio che si possono considerare salvi a meno di imprevisti cambiamenti.

Se vuoi salvare il tuo concorrente preferito, vota anche tu e continua a seguire in diretta su Canale 5 tutte le puntate del GF! A domani con i nuovi aggiornamenti sul televoto!

Delia Piavani

Mi chiamo Delia, sono una SEO Copywriter e Web Content Specialist, classe 1995. Ho iniziato a scrivere da piccola e da allora non ho mai smesso. Mi sono laureata in Scienze Politiche e ad oggi scrivo di gossip, lifestyle, cinema, economia e politica.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio