Connect with us

Hi, what are you looking for?

Economia

Arnault fa accelerare Tod’s. Volano le azioni

Lvmh sale al 10% in sintonia con Della Valle, sprint in Borsa

Arnault fa accelerare Tod's. Volano le azioni

Arnault fa accelerare Tod’s. Volano le azioni
Al mercato piace la sintonia tra Diego Della Valle e Bernard Arnault che ha portato Lvmh a salire al 10% nel capitale di Tod’s.

La ventennale amicizia tra le due famiglie si conferma solida ed è oggi resa piu’ forte dal sigillo di 2,25 milioni di azioni che passano di mano. Il titolo sale in Borsa e, sia pur in una ipotetica e lontana prospettiva, tra gli analisti c’è chi scommette che questa strada potrà un giorno portare ad un passaggio ai francesi del polo della moda di lusso marchigiano o, almeno, ad un ulteriore rafforzamento della quota di Lvmh finalizzato ad un delisting.

All’indomani dell’annuncio, a Piazza Affari il titolo Tod’s chiude in rialzo dell’11,39% a 39,32 euro per azione, dopo aver toccato i massimi di giornata a 40,92 euro. È un nuovo sprint dopo che l’attenzione del mercato su Tod’s era gia’ stata energicamente risvegliata dall’ingresso di Chiara Ferragni in cda: dall’annuncio del 9 aprile ad oggi il titolo vale circa il 37% in piu’.

Nell’analisi di Equità il rafforzamento della quota dei francesi (l’acquisto sarà eseguito il 28 aprile) “pone Lvmh come naturale compratore in caso di futura vendita” di Tod’s, ed “ipotizzando un premio di maggioranza del 25% rispetto al prezzo di 33,1 euro fissato per il pacchetto di minoranza, il prezzo di M&A potrebbe essere intorno a 40 euro. Tuttavia la scelta di vendere oggi solo il 6.8% lascia pensare che Diego Della Valle non voglia vendere nel breve e intenda perseguire ancora un rilancio in autonomia.

Su questo – dicono ancora gli analisti di Equità – noi pensiamo che la visibilità resti bassa e che alla fine la vendita resti lo scenario piu’ probabile, ma solo fra qualche anno”. Citi, considerando il basso flottante di Tod’s, vede l’ipotesi di un delisting: l’operazione potrebbe aprire la strada ad “ulteriori mosse” di Lvmh, “un aiuto” a Della Valle per uscire dalla Borsa facilitando così un eventuale incisivo piano di ristrutturazione e rilancio. Jefferies vede “un possibile ulteriore rafforzamento di Lvmh nella societa'”.

Per Banca Akros la mossa aumenta l’appeal speculativo del titolo. Lvmh aveva gia’ in portafoglio il 3,2% di Tods, sale al 10% acquistando tramite Delphine, interamente controllata, un ulteriore 6,8% del capitale sociale ceduto dalla Diego Della Valle & C. Intanto, sul fronte dei francesi, arriva anche il via libera dell’antitrust Ue all’acquisizione dei sandali tedeschi Birkenstock da parte del fondo di private equity statunitense L Catterton, legato a Lvmh.
Arnault fa accelerare Tod’s. Volano le azioni

Shortlink: https://bit.ly/3nf4UcO

 

Articoli Correlati

Innovazione

Per la prima volta i giovani innovatori incontrano a Milano le istituzioni, le imprese e le parti sociali per ridisegnare il futuro dell’Italia. Giunto...

Economia

I mercati delle materie prime sono anche preoccupati dal fatto che le sanzioni contro Mosca possano innescare una carenza di oil e gas naturale,...