stylife

Monete rare, queste vecchie lire valgono 4 mila euro

Quanto valgono le lire del 1947 di Romagnoli? Quali sono quelle che valgono di più?

Monete rare, di un tempo, che possono valere una fortuna. Pezzi unici e introvabili a cui i collezionisti di tutto il mondo danno la caccia e che sono disposti a pagare una fortuna per aggiungerle alle loro collezioni. Tra le rarità vendute in un lotto di una recente asta, le monete da 1, 2, 3, 5 e 10 lire, ad opera dello scultore Giuseppe Romagnoli, coniate dalla Zecca di Roma. Le monete, sono state vendute a 4.400,00 euro. Quello che adesso vi starete chiedendo è se tutte le monete da 1 a 10 lire valgono quella cifra. La risposta è no. Infatti, le monete che valgono circa 4mila euro sono esclusivamente quelle da 1, 2, 3, 5, e 10 lire realizzate dal medaglista Romagnoli e coniate dalla Zecca di Roma nel 1947. Attenzione, quindi, a non gettarle via se le trovate in casa.

L’importante è che queste monete preservino inalterati colori e metalli. Tuttavia, queste non sono di certo quelle che valgono di più. Ci sono anche monete da 500 lire che posso valere 12mila euro. Si tratta delle cosiddette “Caravelle“, coniate nel 1957, dove sono raffigurate le celebri imbarcazioni (Nina, Pinta e Santa Maria della flotta Gallega) su cui viaggiò Cristoforo Colombo nella sua traversata oceanica. Sull’altro lato della moneta, raffiguravano il busto di una donna dell’epoca.

Altre rarità

Tra le monete che valgono migliaia di euro, nel corso dell’Asta Bolaffi che si è tenuta lo scorso giugno, sono state vendute altre monete. Il multiplo da 20 zecchini di Giovanni II Corner, proveniente dalla collezione composta tra il 1960 e il 1980 è stato venduto al doppio del prezzo fissato per la base d’asta, 102mila euro. Mentre le 80 Lire del 1831 di Carlo Felice sono state aggiudicate a 61 mila euro e lo Scudo della Croce in oro da 10 zecchini di Alvise III Mocenigo è stato venduto a 44 mila euro. Si aggiunge alle rarità anche la moneta da 100 Lire coniata nel 1864 che oggi vale 51.200 euro e del doppio Ducato di Guglielmo II Paleologo, aggiudicato per 33 mila euro.

Alessia Ribezzi

Classe 1985. Laureata in Editoria multimediale, giornalismo e nuove professioni dell’informazione. Reporter freelance dal 2011, specializzata in cronaca nera, giudiziaria, inchieste e salute. Impegnata in campagne per la difesa dei diritti degli animali. Appassionata di fotografia, musica, cinema e viaggi. Amo il mare e la buona cucina.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio