Gossip

Ivana Spagna a Belve racconta le sue visioni paranormali: “Appena mi sveglio vedo i defunti”

Ivana Spagna condivide le sue esperienze paranormali: “Appena sveglia al mattino presto, vedo le persone che sono scomparse”. La cantante è ospite il 17 ottobre nel programma “Belve” di Francesca Fagnani su Rai Due.

Ivana Spagna a Belve: la testimonianza paranormale della cantante

Famosa per i suoi successi come “Easy Lady” e “Gente come noi“, la cantante veronese parla di una speciale “sensibilità” paranormale che sostiene di aver sviluppato.

Quando lasciamo questa vita, passiamo a un’altra dimensione“, racconta.

Ve lo dico perché li ho veramente visti. Posso vedere la persona, anche se non riesco a distinguere i tratti del viso, ma vedo il pallore del volto e tutti i dettagli dell’abbigliamento.

È come il giovane protagonista del film “Il sesto senso” di M. Night Shyamalan, in altre parole.

Ivana Spagna e le sue visioni dell’aldilà

L’intervista andrà in onda stasera su Rai 2 in prima serata, e tra gli ospiti del programma ci saranno anche Antonio Conte ed Eva Riccobono. Tuttavia, sembra che il centro dell’attenzione sia la cantante Ivana Spagna, almeno stando alle indiscrezioni che sono state trapelate. Durante la conversazione con Fagnani, la Spagna ha condiviso anche le sorprendenti doti medianiche che afferma di possedere, permettendole di vedere i defunti.

Ma non tutti i defunti, solo alcuni:

Posso vedere la persona, anche se non riesco a vedere i lineamenti, ma vedo il pallore del viso e tutti i particolari dell’abbigliamento.”

Tutto ciò avviene in modo particolare, con queste visioni che si verificano “appena sveglia, di solito verso le 5 del mattino” e spesso accompagnate da un orologio che improvvisamente si ferma. La Spagna ricorda anche il momento in cui ha avuto inizio questa serie di incontri ectoplasmatici:

La prima volta ho visto una donna in ginocchio che scriveva nel mio salotto.”

Ma quale potrebbe essere il significato di queste apparizioni? Non lo sappiamo, perché i defunti rimangono in silenzio di fronte alla cantante, e lei riesce a comunicare con loro solo durante il sonno. Se ha dubbi sulla sua salute mentale, la risposta è:

Potrei sembrare pazza, ma non lo sono. Posso comportarmi in modo eccentrico nella vita, ma tutto ciò che dico è la verità.”

 

Il dolore per la perdita di sua madre e l’esperienza della chirurgia estetica

Ivana condivide anche il dolore per la perdita di sua madre:

Quando mia madre è scomparsa, ero già in lutto da mesi. Andavo a cantare, poi tornavo per dormire all’ospedale vicino a lei. La sera stessa della sua morte, sono tornata a cantare e ho portato a termine il tour. Sia dentro che fuori ero devastata“.

Questa perdita l’ha portata persino a pensare di farla finita.

“Stavo prendendo farmaci pesanti per dormire, ma alla fine ho deciso che era giunto il momento di pensarci. Non avevo più voglia di soffrire. Avevo addirittura pianificato il tutto, ma la mia gattina mi ha ‘risvegliato’ proprio nel momento in cui stavo per non esserci più.”

 

Delia Piavani

Mi chiamo Delia, sono una SEO Copywriter e Web Content Specialist, classe 1995. Ho iniziato a scrivere da piccola e da allora non ho mai smesso. Mi sono laureata in Scienze Politiche e ad oggi scrivo di gossip, lifestyle, cinema, economia e politica.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio