stylife

Oggi 13 settembre è San Giovanni Crisostomo: frasi, immagini e auguri da dedicare

Il santo del giorno si distinse per una proverbiale capacità oratoria, tanto da fregiarsi del titolo di 'bocca d'oro'. Fu inoltre uno stimato letterato, teologo e sacerdote.

Quando arriva il mercoledì si ha la sensazione di trovarsi a metà settimana, il che è indubbiamente positivo. Suggeriamo di allietare il risveglio delle persone care con un messaggino ricolmo di gioia, meglio se abbinato agli auguri di buon onomastico. Ricordiamo che il 13 settembre è San Giovanni Crisostomo.

La storia di questo religioso ci catapulta molto indietro nel tempo, tra il IV e il V secolo. In quest’epoca così remota il santo seppe affermarsi come teologo e sacerdote, nonché come patriarca molto ligio alla morale e al rispetto del buon costume. Si narra che Giovanni di Antiochia fu particolarmente severo contro le correnti eretiche e contro ogni tipo di ostentazione.

Cenni storici e curiosità

Il calendario liturgico dedica una memoria particolare a San Giovanni Crisostomo, un appuntamento che si rinnova ogni 13 settembre. Si narrano grandi cose sul religioso di Antiochia, antica città turca di cui era originario: in primis che egli fu un abilissimo oratore, capace di convertire alla fede cristiana persino il più ostinato degli uomini. In secondo luogo i suoi scritti sono un punto di riferimento per la vita dei religiosi, che si basa sull’integrità del celibato, nonché sul rifiuto di ogni forma di vanità e ostentazione.

San Giovanni Crisostomo nacque ad Antiochia intorno al 347 in una famiglia molto agiata. Il futuro santo perse suo padre quando era ancora in tenera età, così fu educato da sua madre e poi più tardi ottenne gli ordini minori; da quel momento il suo obiettivo era diventare sacerdote. Ci riuscì brillantemente e fu ordinato presbite dal vescovo Fabiano intorno al 386.

Giovanni Crisostomo, così chiamato dai bizantini per via della sua proverbiale retorica, non smise di raggiungere alti traguardi: fu ordinato patriarca di Costantinopoli e il suo mandato si distinse per un rigore che non fu apprezzato e accolto da tutti. Una delegazione di oppositori, con l’appoggio dell’imperatrice d’Egitto, lo destituì dal potere e lo condannò all’esilio, dove sperimentò gravi maltrattamenti che lo condussero alla morte.

Frasi e immagini da inviare 

In virtù della sua sconfinata passione per l’universo del sapere, San Giovanni Crisostomo è il patrono degli studenti. Suggeriamo di seguito alcune espressioni beneauguranti da inviare a tutti i Giovanni di propria conoscenza.

“Il calendario oggi dice che è San Giovanni: tra tutti quelli che conosco che hanno il tuo stesso nome, di sicuro tu sei il più speciale!”

“Un grande bacio tutto per te, che hai un nome così speciale e famoso: ti auguro una giornata ricca di felicità! Buon onomastico!”

“Gli antichi credevano che nel nome fosse racchiuso il nostro destino, spero che il tuo futuro sia meraviglioso. Auguri di buon onomastico!”

“Un bellissimo nome, meravigliosamente portato da una persona stupenda come te. Auguri di buon onomastico!”

“Mille pensieri affettuosi e auguri di cuore a te che sei una persona tanto speciale e unica!”

“Tra le tante cose belle che hanno fatto i tuoi genitori per te, ricordati di ringraziarli per il bellissimo nome che porti!”

“Avevo pensato a una frase speciale ma poi ho capito che sono le frasi semplici ad essere le più speciali, se dette col cuore. Buon onomastico!”

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio