Gossip

Chi è Kazousan: tutto sullo youtuber scomparso a New York

Nelle ultime ore, una drammatica notizia ha scosso la comunità di appassionati di videogiochi e seguaci dello Youtuber Cosimo Corrado, noto come Kazuosan.

Il giovane di 21 anni, originario di Salerno ma da tempo residente a Milano, è scomparso da oltre due giorni durante un viaggio negli Stati Uniti, in particolare a New York.

L’intera situazione è avvolta da un alone di mistero, visto che al momento non c’è alcuna conferma ufficiale di rapimento o denuncia di sparizione.

Chi è Kazousan

Kazuosan è diventato un nome noto su YouTube grazie alle sue divertenti reazioni e ai commenti pungenti nei confronti dei videogiochi, in particolare di Brawl Stars, un gioco online di avventura fantasy.

Il suo canale conta più di 1,1 milioni di iscritti, ma ora la sua fama è oscurata dalla sua scomparsa improvvisa.

Kazousan scomparso a New York 

La famiglia di Cosimo ha lanciato un appello disperato per cercare di rintracciarlo. Un messaggio d’allarme è stato condiviso da parenti e amici, accompagnato da una foto del giovane:

“Lui è Cosimo, ed è di Salerno. È uno Youtuber ed è conosciuto con il nome di Kazuosan. Da qualche giorno è atterrato a New York, ma da due giorni non abbiamo più notizie. Sabato sera era a Manhattan intorno alle 6:30 pm. Ha perso il telefono. Se per caso lo riconoscete, contattate la polizia.”

I motivi della scomparsa di Kazousan

Non è ancora chiaro se la sua visita a New York fosse legata a una semplice vacanza o se avesse in programma di partecipare a convention legate al mondo dei videogiochi.

Alcuni ritengono che potrebbe aver scelto volontariamente di allontanarsi dall’Italia per proseguire la sua carriera oltreoceano.

La famiglia di Cosimo è in preda all’angoscia. Il padre, insieme al fratello, si è recato a New York per cercare di fare luce sulla vicenda.

Nonostante non sia stata ancora sporta una denuncia formale di scomparsa, è probabile che le autorità di New York saranno coinvolte nell’indagine.

Il padre, visibilmente scosso, ha lanciato un appello commovente: “Torna, non è successo niente. Torna tutto come prima, sto arrivando a prenderti.”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio