Gossip

Uomini e Donne, Riccardo Guarnieri lascia il dating show: la conferma

Sono iniziate da poco le registrazioni della nuova stagione del dating show di Maria De Filippi, Uomini e Donne e siamo sicuri che anche quest’anno ne vedremo delle belle. A partire da lunedì 11 settembre troveremo dunque le nuove avventure di tronisti e corteggiatori, di dame e cavalieri.

A proposito di questi ultimi, pare che ci siano delle grandi novità, soprattutto per quello che riguarda Riccardo Guarnieri. Ci sono alcune indiscrezioni, apparse in queste ore sul web, che affermano che il cavaliere tarantino non ci sarà. Un altro punto interrogativo riguarda anche Armando Incarnato, anche se si è quasi certi che non ci sarà per via delle nuove disposizioni di Piersilvio Berlusconi.

Guarnieri è uno dei personaggi storici del programma e c’è chi lo ama e chi non lo vorrebbe più vedere soprattutto per il comportamento che ha tenuto con la bellissima Ida Platano. Il loro tira e molla ha tenuto testa per moltissime puntate e hanno portato all’esasperazione, per certi versi, tutti quanti padrona di casa compresa.

Riccardo Guarnieri: addio a Uomini e Donne

La notizia che Guarnieri non ci sia più nel programma della De Filippi sta facendo impazzire i fan. Tuttavia, già a giungo era stato avvistato in compagnia di una donna misteriosa ed erano invitati ad un matrimonio. Era stata Deianira Marzano a svelare il nome della compagna e pare che si chiami Gabriella e che viva a Martina Franca.

Qualche giorno fa invece, pare essere stato avvistato con un’altra donna, con una ragazza giovane per la precisione, e sembrerebbe completamente diversa da tutte le sue fiamme precedenti. Giovane, non appariscente e bionda. Lui invece, non è cambiato per niente.

Le ultimissime indiscrezioni vedrebbero Riccardo Guarnieri ancora in compagnia di questa meravigliosa ragazza e tutto fa supporre che non lo rivedremo in televisione nel programma di Uomini e Donne. Ad ogni modo la nuova stagione sta per iniziare e questo lo scopriremo presto.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio