Gossip

Chi è il figlio di Elisabetta Gregoraci, tutto su Nathan Falco Briatore: Flavio, figlio, età

Il figlio di Elisabetta Gregoraci è Nathan Falco Briatore nato dalla storia d’amore. Il bimbo è nato nel 2010 e oggi è dunque un giovanotto. La Gregoraci e Briatore si erano sposati nel giugno del 2008 e si sono separati consensualmente nel dicembre del 2017. Nonostante sia ancora piccolo è già in grado di lavorare come stilista infatti insieme al papà ha realizzato una capsule collection per il brand Suns Boards. Sui social network sono tanti quelli che si sono schierati contro questa cosa considerando ingiusto far lavorare un bambino.

Flavio ed Elisabetta però sono due genitori straordinari perché nonostante si siano separati hanno mantenuto buoni rapporti proprio per il bambino e spesso trascorrono le vacanze insieme per stare con lui. Una famiglia allargata che ha deciso di rimanere così per il rispetto di un ragazzo che sta crescendo con l’attenzione e l’amore sia del papà che della mamma.

Chi è Nathan Falco Briatore? Il figlio di Elisabetta Gregoraci

Il figlio di Elisabetta Gregoraci, Nathan Falco Briatore, a dodici anni è diventato il nuovo amministratore delegato della Billionaire Bears Nft. Una crescita esponenziale che ha permesso al ragazzo già da bambino di capire degli argomenti fondamentali del lavoro che gli apriranno sicuramente la strada verso un successo ragguardevole anche in futuro. Noi siamo convinti che ci sarà la possibilità ancora di vederlo raggiungere livelli di grande eccellenza anche perché i genitori lo seguono davvero con attenzione.

Proprio per grande attenzione nei suoi riguardi la coppia ha deciso al momento di tenerlo comunque lontano dagli insidiosi fari dei media per farlo sì crescere consapevolmente nel mondo del lavoro ma anche fargli godere la sua giovane vita. Il futuro per Nathan Falco sembra ormai decisamente spianato verso successi incredibili che gli regaleranno un futuro davvero straordinario e pieno di gioie e questo glielo auguriamo vivamente.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio