Connect with us

Hi, what are you looking for?

Economia

Voglia d’estate: il traghetto salpa con il tutto esaurito

Aumentano le prenotazioni e spunta la figura del care manager

Voglia d’estate: il traghetto salpa con il tutto esaurito

Voglia d’estate: il traghetto salpa con il tutto esaurito
Con l’estate alle porte è boom di prenotazioni sui traghetti Moby, Tirrenia e Toremar che registrano una crescita del 70% di media rispetto ai dati dello scorso anno sulle tratte per Sardegna, Corsica, Sicilia e Toscana, isole minori comprese. Secondo il Gruppo Onorato a contribuire al risultato è la campagna vaccinale che con il generale Figliuolo, ha preso il turbo.

A incentivare i turisti e farli optare per gli spostamenti in neve è anche una maggiore “sicurezza a bordo delle navi di Moby, Tirrenia e Toremar con la riproposizione e l’implementazione di alcune misure, a partire dalla figura del care manager, e la sanificazione delle cabine e di tutti gli spazi comuni con in più la possibilità di consumare i pasti in cabina con la propria famiglia”.

La compagnia ha pensato anche alle tasche dei turisti. Per chi prenota e viaggia fino al 6 giugno per le tratte Moby e Tirrenia per Sardegna, Sicilia, Corsica e Isola d’Elba, ogni passeggero in compagnia di un altro adulto pagante o di un ragazzo fra i 4 e gli 11 anni avrà il 100% di sconto sulla tariffa di passaggio ponte (escluse tasse, diritti e competenze).

Ed è stata prorogata fino al 31 luglio la possibilità di cambiare il biglietto per tutte le volte che si vuole senza penali per tutti coloro che prenotano un biglietto per Sardegna, Sicilia e Corsica con Moby e Tirrenia. O la possibilità di “sospendere” il biglietto fino al 31 dicembre 2022 e usufruirne quando si vuole.
Voglia d’estate: il traghetto salpa con il tutto esaurito

Shortlink: https://bit.ly/3wE2ecb

Articoli Correlati

Economia

Il settore turistico può guardare con ottimismo alla stagione 2022, ma al contempo andranno messe in campo politiche mirate (senza la scorciatoia dei bonus)

Politica

Tensioni nel centrodestra, con il caso Micciché che riaccende gli animi. Il tentativo di recuperare un’integrità di coalizione, con l’accordo su Roberto Lagalla e...

Politica

La rottura in Sicilia sembrava essere stata scongiurata, ma nel primo pomeriggio di ieri, quando la candidata a sindaco di Palermo per Fratelli d’Italia...

Salute

PALERMO (ITALPRESS) – Nella settimana dal 7 al 13 febbraio si osserva un trend in lieve diminuzione rispetto alla precedente. L’incidenza di nuovi casi...