Vaccini, AstraZeneca consegnerà meno fiale. Ecco perché

Vaccini, AstraZeneca consegnerà meno fiale. Ecco perché

La responsabilità deriverebbe da uno stabilimento olandese, mai partito con la produzione

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Vaccini, AstraZeneca consegnerà meno fiale. Ecco perchè.

AstraZeneca ‘è delusa di annunciare’ un taglio nella fornitura delle dosi del vaccino contro il Covid-19 nell’Unione europea, ha riferito il colosso farmaceutico in un comunicato specificando che ‘la metà della fornitura dell’Ue nel secondo trimestre e 10 milioni di dosi nel primo trimestre dovevano provenire dalla catena di fornitura internazionale della società.

Sfortunatamente, le restrizioni alle esportazioni ridurranno le consegne nel primo trimestre e probabilmente influenzeranno quelle nel secondo trimestre’.

E ancora ‘nonostante le sfide’ la casa farmaceutica ‘mira a fornire 100 milioni di dosi nella prima metà del 2021, di cui 30 milioni dovrebbero essere consegnati nel primo trimestre’.

Il Financial Times ha scritto che i problemi nelle forniture sono dovuti in parte a un ritardo in uno stabilimento olandese, da cui non sarebbe infatti ancora stata fornita alcuna dose.

Vaccini, AstraZeneca consegnerà meno fiale. Ecco perchè.

TAGS