Connect with us

Hi, what are you looking for?

Sostenibilità

Tutti uniti in difesa della Biodiversità

In Italia persi tre frutti su quattro ma possiamo fare qualcosa parola di Coldiretti

Tutti uniti in difesa della Biodiversità

Tutti uniti in difesa della Biodiversità
Viva la Biodiversità a cui è dedicata una data: il 23 maggio. Oggi tra festeggiamenti c’è chi utilizza il momento per lanciare un allarme e offrire qualche consiglio. Lo fa la Coldiretti.

Partiamo dal dato negativo: in Italia sono scomparse dalla tavola tre varietà di frutta su quattro nell’ultimo secolo, ma la perdita di biodiversità riguarda l’intero sistema agricolo e di allevamento con il rischio di estinzione favorito anche dalla pandemia che ha tagliato gli sbocchi di mercato per la chiusura del canale della ristorazione e l’assenza di turisti.

Molte varietà di frutta, secondo la maggiore associazione di rappresentanza e assistenza dell’agricoltura italiana, sono oggi considerate a rischio di scomparsa per effetto dei moderni sistemi di distribuzione commerciale, che privilegiano le grandi quantità e la standardizzazione dell’offerta.

Siamo però ancora in tempo per recuperare. Per salvare il patrimonio agroalimentare Made in Italy, prosegue Coldiretti, un’azione di recupero decisiva si deve in Italia ai nuovi sbocchi commerciali creati dai mercati degli agricoltori e dalle fattorie di Campagna Amica attivi in tutte le Regioni, che hanno offerto opportunità economiche agli allevatori e ai coltivatori di varietà e razze a rischio di estinzione che altrimenti non sarebbero mai sopravvissute alle regole delle moderne forme di commercio.

Un impegno “capillare la cui punta dell’iceberg è rappresentata dall’arrivo sui banchi dei sigilli di Campagna Amica“, i 418 cibi antichi salvati dagli agricoltori italiani, grazie alla più grande opera di valorizzazione della biodiversità contadina mai realizzata in Italia. I “Sigilli” 2021, censiti dall’Osservatorio sulla biodiversità istituito dal comitato scientifico di Campagna Amica sono prodotti rari che posseggono caratteristiche assolutamente preziose che il mondo contadino ha sapientemente custodito contro l’omologazione e la banalizzazione.

Fare la spesa al mercato, prediligere i prodotti locali e aiutare i nostri produttori: tre piacevoli consigli che aiuteranno a mantenere, preservare e difendere la biodiversità.
Tutti uniti in difesa della Biodiversità

Shortlink:  https://bit.ly/3f8yCxr

Articoli Correlati

Politica

E’ in atto l’ultima veemente polemica tra il Ministro del Lavoro Andrea Orlando e il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi. Da diversi mesi, ormai,...

Economia

Coldiretti: "Il Parlamento europeo salva quasi diecimila anni di storia del vino le cui prime tracce nel mondo sono state individuate nel Caucaso mentre...

Economia

ROMA (ITALPRESS) – Di fronte all’aumento esplosivo dei costi di coltivazione del tabacco spinti dai rincari energetici è stato riconosciuto un sostanziale adeguamento dei...

Economia

La Coldiretti denuncia la diffusione di prodotti all’estero con nome italiano, ma che italiani non sono. Si pronunciano anche alcuni deputati contro la richiesta...