Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Sud, Carfagna: 100 miliardi di risorse escluso Pnrr

Straordinario piano di investimenti per il Mezzogiorno. “Ora o mai più”, dice la Ministra per il Sud

Sud, Carfagna: 100 miliardi di risorse escluso Pnrr.

‘Entro il 2023 il nostro Paese dovrà attuare 13,5 miliardi di interventi finanziati con REACT-EU, di cui oltre 8 relativi al Mezzogiorno.

Entro il 2026 dovranno essere spesi 191,5 miliardi di interventi previsti nel PNRR.

Entro il 2029 andranno spesi gli oltre 80 miliardi previsti per i Programmi europei per la coesione 2021-2027, mentre la programmazione dei 73 miliardi del Fondo per lo sviluppo e la coesione (nella formula ’80 Sud, 20 resto del Paese’), si estende fino al 2032.

Per il meridione, questo significa – escluso il PNRR – circa 100 miliardi di risorse disponibili su un orizzonte temporale di pochi anni. Programmarli è un impegno gravoso, saperli investire e spendere sarà una vera e propria responsabilità storica che le istituzioni si assumono nei confronti del Paese e soprattutto delle generazioni future.

Ripeto: ora o mai più’. Così la Ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, in audizione davanti alle Commissioni riunite Bilancio e Politiche dell’Unione europea di Camera e Senato. 

Sud, Carfagna: 100 miliardi di risorse escluso Pnrr.

Articoli Correlati

Innovazione

Per la prima volta i giovani innovatori incontrano a Milano le istituzioni, le imprese e le parti sociali per ridisegnare il futuro dell’Italia. Giunto...

Internazionale

L'evento promosso da Sud&Nord - "Villa Nitti accorcia le distanze", organizzato da Fondazione Nitti e Fondazione Merita

Innovazione

Il dg dell'associazione nazionale dei consorzi di gestione e tutela del territorio e delle acque irrigue. 'Il Paese si unisca, la missione futuro: trattenere...

Economia

Tre le sfide che il Pnrr deve portare a compimento nel 2022: la riforma della concorrenza, degli appalti e della delega fiscale; 100 obiettivi...