Spagna, sondaggio choc: Popolari vincono ma governo con Vox

Spagna, sondaggio choc: Popolari vincono ma governo con Vox

Alle elezioni regionali di Madrid, il Partito popolare destinato a vincere ma per governare avrà bisogno della destra estrema di Vox

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Spagna, sondaggio choc: Popolari vincono ma governo con Vox
Il Partito popolare spagnolo (Pp) di Isabel Diaz Ayuso sembra destinato a vincere le elezioni regionali di Madrid del 4 maggio prossimo con un ampio margine (41,3 per cento) ma per governare avrà bisogno del sostegno del partito di estrema destra Vox (9,4 per cento).

È quanto emerge da un sondaggio condotto da “Demoscopica” per il quotidiano “El Pais”. Isabel Di’az Ayuso è a 10 seggi dalla maggioranza assoluta (69), mentre la differenza tra i blocchi è di otto seggi a favore della destra.

Il solo Pp raccoglierebbe, dunque, quasi la stessa percentuale della somma dei partiti di sinistra: Partito socialista operaio spagnolo (Psoe), Ma’s Madrid e Unidas Podemos (45,1 per cento). Il Psoe che aveva vinto le elezioni regionali del 2019 scenderebbe sotto la soglia del 20 per cento (19,7) il suo peggior risultato di sempre, inseguito a pochi punti da Ma’s Madrid (17,6).

Secondo il sondaggio, la decisione del leader di Unidas Podemos, Pablo Iglesias, di correre per la presidenza della regione ha “scosso” in parte la sua base elettorale consentendogli di superare la soglia del 5 per cento (il 7,8) per aver diritto alla rappresentanza nell’assemblea regionale.

Con solo il 3 per cento dei voti, al contrario, il partito di ispirazione liberale Ciudadanos (Cs), che negli ultimi due anni aveva governato la regione con il Pp conferma il suo momento di grave crisi restando senza alcun rappresentante. Secondo “Metroscopia” la probabilita’ che il Pp e Vox ottengano la maggioranza assoluta è dell’87 per cento, quella dei partiti di sinistra è del 9 per cento, mentre un pareggio è del 4 per cento.
Spagna, sondaggio choc: Popolari vincono ma governo con Vox

Shortlink: https://bit.ly/3xyPWmv

TAGS