Sorpresa, in Italia si legge sempre più

Sorpresa, in Italia si legge sempre più

Pubblicati i numeri del Libro bianco dell’editoria: consumo di libri sale, + 2,3% a fine 2020

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Sorpresa, in Italia si legge sempre più
Dopo la contrazione registrata durante i mesi del primo lockdown – più sensibile se si considerano solo i libri a stampa, più limitata se si tiene conto dei formati digitali – gli italiani sono tornati a leggere con un’intensità ancora maggiore rispetto al periodo pre-pandemia. Lo rileva il ‘Libro bianco sulla lettura e i consumi culturali in Italia’ realizzato dall’Ufficio Studi dell’Associazione Italiana Editori.

La popolazione dei lettori è cresciuta dai 26,3 milioni di individui dell’ottobre 2019 ai 27,6 milioni dell’ottobre 2020. Anche il fatturato del settore ha fatto registrare un dato positivo: +2,3% a fine 2020, con una tendenza in crescita anche nelle prime 8 settimane del 2021 (+25% nei libri a stampa).
Sorpresa, in Italia si legge sempre più

Shortlink: https://bit.ly/3wnjq6n

TAGS