Connect with us

Hi, what are you looking for?

Internazionale

Siamo di nuovo a zero: negoziati flop e intanto in Ucraina si muore. Resta solo Xi?

In questa fase è difficilissimo che accada un qualcosa di determinante, a meno che si decida come fatto nelle grandi guerre del passato (e nessuno lo vuole)

XI JINPING PRESIDENTE CINESE
Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Chi si illudeva che l’incontro tra i ministri russo e ucraino al vertice di Antalya potesse fruttare un qualche risultato, resterà doppiamente deluso. In questa fase ci sono pochi elementi di ottimismo: il quadro non muterà a breve, per una serie di ragioni di merito più che di metodo. I blocchi sono lontani anche perché non si vede in Russia un qualche segnale di rivoluzione che possa essere anticamera ad un cambio di regime.

Ankara illusa

La Turchia è il principale acquirente di gas naturale russo e ucraino, anche per questa ragione Erdogan voleva fortemente per sé il ruolo di mediatore. Inoltre l’economia turca sta diventando sempre più vulnerabile ed è difficile sperare che si riprenda entro l’anno in corso. Il presidente turco non ha la forza per far cambiare posizione a Putin, anche se ha detto a Usa e Nato di essere pronto a farlo. L’unica figura in grado di avere un’ascendente sul Cremlino è il presidente cinese Xi Jinping.

Patriot

La vicepresidente americana Kamala Harris porta in dote alla Polonia una batteria di Patriot, sottolineando che si tratta di armi di carattere difensivo. Un’altra scelta tattica precisa e ragionata da parte degli Stati Uniti, che non intendono offrire a Vladimir Putin un’occasione di reazione. Per cui falliti i colloqui ad Antalya, gli USA lanciano l’allarme sull’uso di armi biologiche da parte delle truppe di Putin che ormai si sono concentrate su obiettivi civili.

Kiev addio

E’fuga da Kiev, dove metà della popolazione cittadina è fuggita dalle proprie abitazioni per timore dei bombardamenti che si stanno intensificando mentre l’occidente ragiona ancora su come dare un senso ai prossimi passi negoziali. Diplomazia sì, ma continuando di questo passo aumenteranno solo i morti.

@L_Argomento

Articoli Correlati

Internazionale

Intanto Biden ripristina l'Indo-Pacific Economic Framework (IPEF) dopo che 5 anni fa Trump si era ritirato da quel partenariato

Internazionale

Gli americani nella cabina elettorale guardano prima alle problematiche interne e, solo dopo, alle crisi internazionali. Come dire che la questione del latte conterà...

Internazionale

La Cina ha aumentato le importazioni di greggio marittimo dalla Russia ad aprile del 16% su base annua a 860.000 barili al giorno, il...

Internazionale

Anche se la decisione è dettata dalle perdite subite e dal fallimento della guerra lampo, la dottrina Draghi-Macron impone di pensare già al dopo