Connect with us

Hi, what are you looking for?

Economia

Sfida su Salario Minimo, Fico: “M5S Non Vacilla”

ROBERTO FICO
Tempo di lettura stimato < 1 minuto

“Il M55 non vacilla” e “il progetto di Giuseppe Conte e solido, sta muovendo i primi passi che mi sembrano molto positivi. Chiaramente c’è da rimboccarsi le maniche, e lo faremo tutti insieme”. Lo assicura il presidente della Camera ed esponente di M5S, Roberto Fico, in una intervista al Corriere della Sera. E sulle divisioni parlamentari precisa che “parlerei di confronto interno, non di spaccatura. Ed è il percorso per raggiungere insieme i nostri obiettivi”, “abbiamo il dovere di avanzare sul cronoprogramma del Piano nazionale di ripresa e resilienza per avere accesso alle risorse europee. Per farlo dobbiamo avere un Parlamento forte e che lavora continuativamente. Questo non è interesse dei singoli deputati o senatori ma dell’intero Paese”. “La nostra stella polare devono essere i valori: diritti sociali e lotta alle diseguaglianze, tutela dei beni comuni e transizione ecologica, un salto di qualità e di coraggio sui diritti civili”.

Molti però vedono il M5S appiattito sul Pd. “C’è anche chi dice il contrario. E io comunque non lo condivido. Il Movimento ha messo sul tavolo la difesa di alcune misure chiave per l’agenda del governo. Penso al reddito di cittadinanza e all’ecobonus, per fare due esempi. Credo che il M5S, com’è nella sua storia, possa imporre nuove riflessioni e così nuovi temi, come ha fatto in questi anni su ambiente e sostenibilità. Guardiamo il Paese in questo momento e nelle sue prospettive. Il Pil cresce ma l’Italia è ferma al palo sul tema dell’adeguamento dei salari: è divenuta urgente una discussione seria sul salario minimo. Lo stesso potrei dire sul terreno dei diritti civili, che devono vedere il Movimento, come è stato in passato, forza propulsiva, a partire dalla legge sull’eutanasia. Rilanciamo su questi fronti con coraggio”.

© 9Colonne

You May Also Like

In evidenza

L’ammiraglio, già capo di stato maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016: “Con Draghi l’Italia è rientrata in gioco soprattutto a livello diplomatico,...

In evidenza

L'esperta giurista a L'Argomento: “Col covid bisogna convivere, al ministro Bianchi va la nostra gratitudine: dietro le violenze a Milano c'è anche la scuola...

Politica

L'intervento dell'ex deputato cattolico Domenico Menorello, Osservatorio parlamentare “Vera lex?”

In evidenza

L'analisi: per la coalizione il possibile passo indietro del Cav. è l'esame di maturità definitivo. Nel mezzo il sommovimenti centristi che, piacciano o meno,...