Roma, la cultura riapre. Macro, Mattatoio e Palaexpo a porte aperte

Roma, la cultura riapre. Macro, Mattatoio e Palaexpo a porte aperte

A Palazzo delle Esposizioni prorogata fino al 18 luglio la Quadriennale d'arte

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Roma la cultura riapre. Macro Mattatoio e Palaexpo a porte aperte
Roma inizia a tornare alla normalità. Da martedì 27 aprile il Palazzo delle Esposizioni, il Macro e il Mattatoio riapriranno nuovamente al pubblico.

Gli spazi espositivi gestiti dall’Azienda Speciale Palaexpo, chiusi dallo scorso 15 marzo a causa dell’emergenza sanitaria, saranno nuovamente accessibili dal martedì alla domenica dalle 10 alle 20 con ingressi contingentati e prenotazione obbligatoria.

Ricchissima l’offerta culturale delle tre sedi: al Palazzo delle Esposizioni riapre la Quadriennale d’Arte 2020 – FUORI a cura di Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol.

L’esposizione, promossa e organizzata dalla Fondazione La Quadriennale di Roma e dall’Azienda Speciale Palaexpo, è prorogata fino al 18 luglio. 43 gli artisti in mostra, piu’ di 300 le opere esposte attraverso sale monografiche e nuovi lavori che tracciano un percorso alternativo nella lettura dell’arte italiana dagli anni Sessanta a oggi.

Riparte anche il suo principale evento collaterale, la mostra Domani Qui Oggi, a cura di Ilaria Gianni e promossa dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Mibact, che presenta nella Sala fontana del Palazzo delle Esposizioni il lavoro dei dieci artisti emergenti dalle Accademie di Belle Arti selezionati nell’ambito del Premio AccadeMibact.

Anche per questa mostra è prevista una proroga, in questo caso fino al 23 maggio 2021. In particolare sarà prorogata fino al 18 luglio al Palazzo delle Esposizioni l’edizione 2020 della Quadriennale d’arte, come concordato dal ministero della Cultura attraverso la direzione generale creatività contemporanea e dall’assessorato alla crescita culturale di Roma Capitale. Lo rende noto il Campidoglio.

“L’esposizione, dal titolo ‘Fuori’, a cura di Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol, è promossa e organizzata – si legge in una nota – dalla Fondazione La Quadriennale di Roma e dall’Azienda Speciale Palaexpo. Riapre anche il principale evento collaterale, la mostra ‘Domani Qui Oggi’ a cura di Ilaria Gianni, che presenta nella Sala fontana del Palazzo delle Esposizioni il lavoro di artisti emergenti dalle Accademie di Belle Arti, nell’ambito del Premio Accade Mibact.

Anche per questa mostra è prevista una proroga, in questo caso fino al 23 maggio 2021. Inizialmente prevista dal 30 ottobre 2020 fino al 17 gennaio 2021 a causa delle chiusure dettate dall’emergenza sanitaria, la Quadriennale d’arte riaprirà il prossimo 27 aprile fino al 18 luglio”
Roma la cultura riapre. Macro Mattatoio e Palaexpo a porte aperte

Shortlink: https://bit.ly/3dMq3YL

 

TAGS