Connect with us

Hi, what are you looking for?

Editoria

Riffeser (FIEG): Profonda preoccupazione per la Gazzetta del Mezzogiorno

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Riffeser (FIEG): Profonda preoccupazione per la Gazzetta del Mezzogiorno
Il Presidente della Fieg Andrea Riffeser Monti esprime “profonda preoccupazione per la sospensione delle pubblicazioni della Gazzetta del Mezzogiorno, storica testata dell’editoria italiana, dal 2 agosto”. 

Come autorevolmente ricordato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nella recente cerimonia del Ventaglio, il “mondo dell’informazione – in particolare quello della carta stampata – (…) ha subito le conseguenze della pandemia”. Il Presidente Mattarella ha sottolineato “l’esigenza di agire affinché il processo di ristrutturazione e di riorganizzazione del comparto industriale dei media non veda indebolirsi il loro contributo alla vita democratica del Paese”.

“Nel rispetto delle legittime scelte imprenditoriali e delle procedure previste dalla legge – ha concluso Riffeser – è necessario ora l’impegno di tutti, e la Fieg è pronta a fornire il suo contributo, per scongiurare che la sospensione delle pubblicazioni possa determinare effetti gravi e irreversibili e per continuare a garantire il pluralismo dell’intero mondo dell’informazione”.
Riffeser (FIEG): Profonda preoccupazione per la Gazzetta del Mezzogiorno

Shortlink: https://bit.ly/3C90laO

You May Also Like

In evidenza

L’ammiraglio, già capo di stato maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016: “Con Draghi l’Italia è rientrata in gioco soprattutto a livello diplomatico,...

In evidenza

L'esperta giurista a L'Argomento: “Col covid bisogna convivere, al ministro Bianchi va la nostra gratitudine: dietro le violenze a Milano c'è anche la scuola...

Politica

L'intervento dell'ex deputato cattolico Domenico Menorello, Osservatorio parlamentare “Vera lex?”

In evidenza

L'analisi: per la coalizione il possibile passo indietro del Cav. è l'esame di maturità definitivo. Nel mezzo il sommovimenti centristi che, piacciano o meno,...