Renzi rivela quel retroscena incredibile su Draghi

Renzi rivela quel retroscena incredibile su Draghi

Intervistato dal direttore del Foglio in una manifestazione di piazza, il leader di Italia Viva rivela vicende inedite su Draghi, Conte e il Pd

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Renzi rivela quel retroscena incredibile su Draghi
“Non mi piace questo sistema di fare i governi. Sognavo un sistema in cui chi vince governa 5 anni e lo dico io che ho fatto quello che ho fatto in questi anni.

Purtroppo da quando ho perso il referendum le regole sono che i governi si fanno in Parlamento, questo per dire che in questo giochino dove io appaio come quello che fa e disfa i governi c’è un elemento di verità e uno di ipocrisia”.

È una delle perle che ha tirato fuori Matteo Renzi, intervistato da Claudio Cerasa in occasione della presentazione del libro ”Controcorrente” a Civitavecchia. “Tutti quelli che per anni ci hanno detto ‘non siete votati dal popolo e governate’ hanno fatto governi con tutti. Prendete Di Maio che è partito con la richiesta di impeachment di Mattarella, prima con Salvini poi con il Pd.

Quanto a noi ci sono tre passaggi fondamentali: nell’aprile 2018 nel Pd e Di Maio e Martina si mettono d’accordo per l’alleanza, il Pd sarebbe diventato una costola del M5S e ciò avrebbe portato a un bipolarismo Lega -M5S garantendo la scomparsa dei dem”. “Secondo passaggio con Salvini al Papeete nel 2019, e lì abbiamo bloccato quelli che nel Pd avevano fatto l’accordo per votare con Salvini .

Abbiamo evitato i pieni poteri a Salvini ed io già li volevo Draghi ma non sono riuscito. È arrivata la pandemia che ha congelato tutto. Il terzo momento è stato togliere Conte e mettere Draghi che è la migliore soluzione per il Paese, cosa che penso da tempo. E godo tanto che i grillini votino la fiducia all’ex presidente della Bce. Il merito però non è solo mio ma della comunità di Italia Viva che ha retto sulla strada giusta. Devo dire che siamo stati aiutati con Conte: si è fatto spinnare da Travaglio, Casalino e D’Alema che hanno detto ‘asfaltiamo Renzi’, quindi il gioco era facile”.
Renzi rivela quel retroscena incredibile su Draghi

Shortlink:  https://bit.ly/3la4BPV

TAGS