Renzi a Report, soldi conferenza Abu Dhabi tracciati

Renzi a Report, soldi conferenza Abu Dhabi tracciati

Il leader di Italia Viva ha controfilmato l’intervista per evidenziare i tagli della regìa di Ranucci

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Renzi a Report, soldi conferenza Abu Dhabi tracciati
I soldi della conferenza ad Abu Dhabi sono trasparenti e tracciati, dice Matteo Renzi nell’integrale dell’intervista, fornita da fonti di Italia Viva, che andra’ in onda questa sera a Report, su Rai 3. “Partiamo da dove ci eravamo lasciati, lei fa questa conferenza ad Abu Dhabi, il suo compenso di 33 mila euro circa, i soldi pero’ fanno un giro strano, non arrivano direttamente a lei, ma a una societa’ di portici.

Perche’ non potevano arrivare direttamente a lei?”, chiede il giornalista. “

I soldi non fanno un giro strano. Quando si fanno le conferenze, ci sono in alcuni casi dei soggetti che le organizzano. Non c’e’ niente di strano, e’ molto simpatico cercare di fare immaginare che ci sia sempre qualcosa sotto, quando si fanno le conferenze tutto e’ trasparente.

Tra l’altro, cosi’ lo facciamo sapere agli amici in ascolto, il reddito dei politici e’ pubblico e quindi tutti i miei denari in entrata sono denari che vengono formalmente denunciati presso le autorita’ competenti”, risponde Matteo Renzi.

“Nessuno mette in dubbio che il suo denato sia correttamente tracciato. Dico: perche’ non pagano direttamente a lei?”, incalza l’intervistatore: “Gliel’ho appena spiegato, faccia lo sforzo di ascoltare”, ribatte Renzi: “Lei ha chiesto, ci sono 33mila euro, questi soldi sono trasparenti? Si’. Sono tracciati? Si’.

Poi lei mi chiede di altre societa’ che fanno attivita’ di convegni, siccome li ha sentiti, chieda a loro”.

Il giornalista, pero’, insiste: “Non e’ che l’hanno organizzato loro, hanno intermediato per lei”.

Renzi risponde: “Guardi, io penso che questa cosa sia una cosa molto semplice che chiunque si occupa di convegni a livello internazionale conosce perfettamente le regole. C’e’ l’organizzatore del convegno, c’e’ chi organizza la presenza dei relatori e soprattutto non c’e’ niente di strano.

A differenza di cio’ che dice lei, “un giro strano di denari”, una frase un po’ allusoria…”, osserva il senatore di Italia Viva.

Il tenore inquisitorio dell’intervista e il tentativo di confondere date, cifre e contesti è stato sminato da Renzi, che ha fornito l’integrale del girato alle redazioni perché potessero confrontarlo con la selezione che verrà messa in onda. Il ricorso alla controtelecamera potrebbe d’ora in avanti fare scuola, a tutela dell’intervistato.
Renzi a Report, soldi conferenza Abu Dhabi tracciati

Shortlink: https://bit.ly/3vA4W1R

TAGS