Rai, Cda si aggiorna a 29/4: tensione Foa-Salini

Rai, Cda si aggiorna a 29/4: tensione Foa-Salini

I vertici di viale Mazzini prossimi alla scadenza

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Rai, Cda si aggiorna a 29/4: tensione Foa-Salini
Primo esame in Cda RAI del bilancio dell’azienda non senza tensioni. Dopo una lunga riunione il seguito della discussione è stato rimandato al 29 aprile. Il braccio di ferro tra il presidente Foa e l’ad Salini si è protratto sull’approvazione del bilancio, con la presidenza, sostenuta dal consigliere Igor De Biasio, che ha ritenuto incompleta la relazione di Salini, sottolineando la necessità di alcune integrazioni e modifiche.

L’amministratore delegato, invece, avrebbe rimarcato la volontà di approvare il bilancio 2020, in pareggio, entro i tempi richiesti – il 30 aprile – non rilevando quindi la necessità di approfondimenti. Tra i temi anche l’anticipazione Prix Italia giugno, dopo le polemiche avanzate dai consiglieri Borioni e Laganà sulla mancata comunicazione in Cda.

Rimandato a giovedì 29 il tema del trasferimento del centro produzione Rai a Milano-Portello
Rai, Cda si aggiorna a 29/4: tensione Foa-Salini

Shortlink: https://bit.ly/3dMHlF9

 

TAGS