Quirinale: Di Battista: “vogliono eleggere Casini, lo dico per bruciarlo”

Quirinale: Di Battista: “vogliono eleggere Casini, lo dico per bruciarlo”

La politica oggi è morta. Siamo tornati al triste 'votateci altrimenti vincono i comunisti'

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Quirinale: Di Battista: “vogliono eleggere Casini, lo dico per bruciarlo”
“Le elezioni sono finite ed una schiera di politici professionisti o aspiranti tali pensa esclusivamente alle elezioni del 2023.

D’altronde i palazzi sono la loro unica ragion di vita e sarebbero disposti a vender la madre pur di continuare a starci dentro. Figuriamoci cosa gli importa di vendere i propri ideali.

La parola d’ordine oggi è: alleanza! Alleiamoci per battere gli altri. Con gli ‘altri’ sostengono il governo Draghi ma fa poca differenza. É la politica politicante, bellezza!

Quella che ha allontanato milioni di italiani dalle urne. La politica oggi è morta. Siamo tornati al triste ‘votateci altrimenti vincono i comunisti’ o al ‘votateci perché abbiamo dall’altra parte la peggior destra d’Europa’ (cosa sicuramente vera ma non basta).

Una pantomima vista e rivista che il Movimento, un tempo lontano, ebbe il merito di smascherare”. E’ il post pubblicato su Facebook dall’ex pentastellato Alessandro Di Battista. “Ex-fascisti, ex-comunisti, clericali, anti-clericali, moderati, progressisti, nazionalisti, secessionisti, liberali, radicali oggi sono tutti al governo del Paese. D’altronde il Pnrr è un’occasione troppo ghiotta.

Sì, tutti insieme appassionatamente. Insieme stanno regalando Mps a Unicredit, insieme hanno votato la riforma della giustizia cara ai ladri, insieme stanno pensando di eleggere Casini Presidente della Repubblica (mi è arrivata questa voce dall’interno e mi hanno detto di non dirlo a nessuno. Io lo dico nella speranza di bruciarlo)”, prosegue l’ex deputato 5 Stelle.
Quirinale: Di Battista: “vogliono eleggere Casini, lo dico per bruciarlo”

Shortlink: https://bit.ly/3lfeME7

TAGS