Patto di Spinaceto per il centrodestra unito

Patto di Spinaceto per il centrodestra unito

La coalizione si mostra unita davanti ai fotografi per la chiusura della campagna elettorale a Roma

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Patto di Spinaceto per il centrodestra unito
Nessun aereo in ritardo, nessun treno in partenza. All’indomani del mancato incontro a Milano, Matteo Salvini e Giorgia Meloni siglano il ‘patto di Spinaceto’.

Nella periferia sud di Roma – scelta dalla coalizione di centrodestra per chiudere a due giorni dal voto la campagna elettorale del candidato sindaco Enrico Michetti – il segretario della Lega e la presidente di Fratelli d’Italia si mostrano sorridenti in favore di telecamere e fotografi e si scattano un selfie con alle spalle un murales scrostato mandando così all’esterno un segnale di compattezza dopo gli attriti interni delle ultime settimane. “Vinciamo e cambiamo l’Italia” scrive sui social il Capitano. “È affetto politico.

Siamo destinati a governare insieme” aggiunge, mentre Meloni si scusa per aver macchiato di rossetto la sua camicia bianca.Baci e abbracci arrivano a qualche metro di distanza dall’anfiteatro all’aperto allestito per la conferenza stampa congiunta con gli altri leader della coalizione, il coordinatore di Forza Italia Antonio Tajani e il segretario Udc Lorenzo Cesa. Presente il Partito Liberale Europeo con il segretario Marco Montecchi e il presidente Francesco Patamia.

La ‘foto di famiglia’, saltata a Milano per questione di programmi e orari che non si sono incastrati, arriva quindi nella Capitale, mentre le casse allestite per la conferenza diffondono in apertura le note di ‘A mano a mano’ di Rino Gaetano, colonna sonora che ben si sposa con l’attuale momento vissuto dalla coalizione che punta a tornare a brillare dopo un periodo caratterizzato da alti e bassi. “Oggi ci siamo incontrati, non ci sono aerei o treni a separarci”, scherza Meloni abbracciando Salvini, con quest’ultimo che invece si rivolge a Tajani che assiste al siparietto: “Antonio dopo ti coinvolgiamo, però le cose a tre più tardi, adesso facciamo una cosa a due”.

“É bello chiudere insieme non in un salotto circondando da benpensanti, ma vicino ad amici con cui si governerà per anni e con cui si accompagnerà il Paese nel futuro. Si rassegnino”, il messaggio del Capitano durante la conferenza, rilanciato da Tajani (“Questa iniziativa dimostra che il centrodestra è unito”) e Meloni.

“I cittadini non si fanno fregare più dai sondaggi commissionati e da una sinistra che ha lavorato su nostre presunte divisioni – conclude la leader di Fdi -. É tipico di chi non ha argomenti solidi. Il nostro argomento solido invece è che siamo una coalizione compatta, abbiamo una visione comune”. Alle urne l’ardua sentenza.
Patto di Spinaceto per il centrodestra unito

Shortlink: https://bit.ly/3kZG80x

TAGS