Please wait..
stylife

Oggi 12 luglio è San Fortunato: frasi, immagini e auguri da dedicare

San Fortunato è il protettore del Friuli Venezia Giulia: viene ricordato come martire per aver oltraggiato le leggi anti cristiane

Please wait..

Anche il martedì è andato, è arrivato il momento di accogliere con entusiasmo il mercoledì: si pensi che negli Stati Uniti è un giorno felice, perché indica la metà settimana ed è usanza augurare ‘Happy Hump Day’. Anche in Italia dovremmo abbracciare questa filosofia di vita, augurando buongiorno a tutto spiano e diffondendo entusiasmo per la vita. Si ricorda che il 12 luglio ricorrono i festeggiamenti di San Fortunato.

Del santo non si conosce molto: le fonti da cui emergono cenni sulla sua vita provengono da codici carolingi, misti a leggende e racconti agiografici. Nonostante le labili notizie sulla vita di San Fortunato, è bello coglierne il significato essenziale, e cioè che il religioso fu un diacono in un’ epoca in cui era proibito professare il credo cristiano, in quanto equivalente a un reato dei giorni nostri e quindi passibile di condanna. Ma cerchiamo di conoscere di più sul santo del giorno.

Cenni storici e curiosità

Come si accennava prima, San Fortunato è la personalità religiosa a cui la chiesa dedica importanti e solenni festeggiamenti in data 12 luglio. Stando alle fonti, che provengono da racconti agiografici e dai codici carolingi, Fortunato doveva essere originario della legione tebea, giunto nel nord Italia per collaborare al fianco del vescovo di Aquilea, Ermagora.

Poiché l’alta carica della Chiesa riconobbe nel futuro Santo notevoli qualità caratteriali e professionali, lo nominò suo diacono. I due Santi vissero probabilmente intorno al I secolo dopo Cristo: gli autori suggeriscono che nel 50 Ermagora fu nominato vescovo di Aquileia, mentre qualche anno dopo Fortunato divenne il suo diacono.

Si narra che le due personalità religiose si rifiutarono di venerare gli idoli pagani durante le persecuzioni avviate dall’imperatore Nerone, così furono condannate alla decapitazione per ordine del prefetto Sebasto. I Santi Fortunato ed Ermagora sono i patroni del Friuli Venezia Giulia, nonché i protettori dell’arcidiocesi di Gorizia, della città di Aquileia e di Udine.

Frasi e immagini da dedicare 

A San Fortunato, così come a San Ermagora, sono dedicati grandi festeggiamenti in tutta l’area compresa fra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia, a riprova che il culto dei due Santi sia molto sentito in questo territorio. Suggeriamo di seguito alcune dediche di auguri da inviare ai parenti, nonché agli amici e conoscenti che festeggiano l’onomastico.

“Che san Fortunato ti protegga sempre. Continua ad onorarlo con la tua bontà d’animo! Buon onomastico!”

“Il 12 luglio è impossibile non pensarti. La vera fortuna è un amico come te! Auguri Fortunato!”

“In questo giorno così speciale per te volevo dedicarti un messaggio d’auguri! Buon onomastico!”

“Non è possibile dimenticarsi di un bel nome come il tuo, in particolare quando conosci una persona che è capace di rendere unico un nome così bello. Tanti auguri di buon onomastico, Fortunato.”

“Ad un super amico, tantissimi auguri di buon onomastico. Hai un nome davvero pieno di significato!”

“Il fortunato sono io, che ho avuto la possibilità di conoscere una persona come te. Buon onomastico!”

“Tanti auguri di buon onomastico, Fortunato. Che il tuo Santo ti protegga sempre.”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio