Please wait..
Notizie

Nascita in treno, evento straordinario sul Frecciabianca

Il convoglio è giunto a destinazione con 30 minuti di ritardo, ma nessuno si è lamentato

Please wait..

Un Frecciabianca trasformato in sala parto con tanto di fiocco Rosa! E’ successo lunedì su un treno partito per Roma con destinazione Torino. I passeggeri e il personale tutto si sono ritrovati, loro malgrado e improvvisamente, a gestire un evento straordinario

Un evento straordinario

Tutti noi prendiamo il treno, qualcuno quotidianamente, altri per viaggi saltuari. Ma forse mai a nessuno è capitato di vivere improvvisamente un’esperienza straordinaria e unica nel suo genere. L’hanno vissuta invece i passeggeri di un treno diretto a Torino in un giorno di ordinaria partenza. La donna protagonista, di nazionalità straniera, era salita sul mezzo incinta al nono mese. Il travaglio è cominciato proprio durante la corsa. Nessuno sapeva cosa fare ne a come prendere in mano la situazione. E’ stata la capotreno Loredana Ferreri assieme al caposervizi Adrea Luschi a coordinare la situazione a fare in modo che ne madre ne figlia corressero alcun pericolo

Le operazioni per il parto

Presente sul treno anche Isabella Carnero, un’operatrice sanitaria che, vista la situazione, si è affrettata a chiamare una collega ostetrica proprio quel giorno in ferie Daniela Sanfilippo. Allertata della situazione, subito è partita la videochiamata con tutte le istruzioni per far partorire presto e bene la giovane donna, già madre di un altro bimbo

Il parto in diretta

Tutto si è svolto con la massima tranquillità e competenza. Tutti si sono resi utili per fare in modo che l’evento avvenisse con la massima tranquillità e gioia. Gioia cui hanno partecipato tutti i presenti. Il personale di Trenitalia ha così assistito la giovane neomamma, mentre l’assistente sanitario con il supporto dell’ostetrica, si è occupata di far venire al mondo la bambina. Alla fine tutto è bene quel che finisce bene. La partoriente si è sentita tranquilla e assistita e in 40minuti, intorno alle ore 12, è venuta al mondo la neonata.

Il trasporto in ospedale

Prontamente madre e figlia sono state trasportate all’ospedale dopo che è sopraggiunta sul posto, a mezzo fermo, la croce Verde. Il treno a causa dell’evento straordinario è giunto a destinazione con 30 minuti di ritardo. Ma tutti i passeggeri, esaltati da quanto accaduto, non hanno lamentato assolutamente la cosa

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Advertisement

Bot