Mistero Facebook down, per Israele scatta allerta cyber

Mistero Facebook down, per Israele scatta allerta cyber

Nello Stato ebraico è scattata la massima allerta, non è stata chiarita la natura del disservizio mondiale

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Mistero Facebook down, per Israele scatta allerta cyber
I social media e le app di messaggistica del gruppo Facebook, al momento di chiudere questo articolo, continuano a non funzionare in tutto il mondo. Per quanto si stia indagando, da Zuckerberg bocche cucite: nessuno conosce la causa del problema. Che è globale. Il blackout e’ iniziato nel pomeriggio di ieri con le prime segnalazioni da parte degli utenti alle 17.50.

Con il passare delle ore le segnalazioni su Downdetector.it, sito che traccia le interruzioni del servizio delle piu’ popolari applicazioni social e delle telco, sono diventate centinaia di migliaia. Facebook, Instagram, WhatsApp e Messenger non sono quindi utilizzabili e questo guasto sta causando seri problemi.

Basti pensare che Israele, secondo Al Arabiya, ha dichiarato lo stato di emergenza cyber e ha detto di essere in contatto con gli Usa. Facebook da parte sua sta aggiornando gli utenti attraverso il social rivale: Twitter. “Siamo a conoscenza del fatto che al momento alcune persone stanno riscontrando problemi con le nostre app e i nostri prodotti.

Stiamo lavorando per riportare le cose alla normalità il prima possibile. Grazie per la vostra pazienza”, ha scritto Facebook in un tweet. Il titolo di Facebook ha perso oltre il 5% nelle prime ore dopo il guasto, a Wall Street.
Mistero Facebook down, per Israele scatta allerta cyber

Shortlink:  https://bit.ly/3abOQTa

TAGS