Milano: Rasia Del Polo, ‘Salvini mi ha proposto di fare sindaco, situazione stand-by’

Milano: Rasia Del Polo, ‘Salvini mi ha proposto di fare sindaco, situazione stand-by’

Dirigente d’azienda, giornalista e scrittore, sarà l’uomo del centrodestra per Milano?

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Milano: Rasia Del Polo, ‘Salvini mi ha proposto di fare sindaco, situazione stand-by’.
Milano, il centrodestra cerca il candidato sindaco da opporre a Beppe Sala.

“Il mio nome è stato individuato la scorsa estate dalla Lega, nella persona di Stefano Bolognini, commissario della Lega a Milano e assessore di Attilio Fontana in Regione Lombardia.

Matteo lo aveva incaricato di proporre dei nomi per il candidato sindaco a Milano e lui, fatte le sue analisi, mi ha chiesto se volessi mettermi a disposizione della città. Ci conoscevamo già, ci stimavamo professionalmente, ma precedentemente non parlavamo di politica”.

Così Roberto Rasia Del Polo, giornalista, scrittore e dirigente d’azienda e possibile candidato del centrodestra a Sindaco di Milano, in un’intervista rilasciata al giornale online Tpi.it. “All’inizio ero scettico – spiega Rasia Del Polo -.

Avevo già ricevuto in precedenza delle proposte per entrare in politica, come è abbastanza naturale per una persona che comunica e che insegna agli altri a comunicare: sono profili frequentemente approcciati dalla politica. Però si trattava di progetti magari più piccoli, che non mi avevano mai indotto ad accettare. La proposta su Milano mi ha incuriosito, ma quando ho incontrato Salvini ho detto: ‘Vi ringrazio, ma non posso: non sono un politico’”.

Quindi rimarca: “Tra settembre e ottobre, dopo aver parlato con Bolognini e Salvini, ho dato la mia disponibilità.

A dicembre Matteo ha fatto il mio nome al tavolo del centrodestra, dopo che si era parlato anche delle altre figure da lei citate. Avrei voluto essere presentato come un cittadino scelto dal centrodestra.

Invece sono stato raccontato come ‘il candidato della Lega’ e questo ha fatto sì che Forza Italia e Fratelli d’Italia si irrigidissero un po’. Io sono effettivamente espressione della Lega, come le ho detto, ma nel senso che a propormi non poteva che essere il partito principale della coalizione milanese.

Ribadisco: sono un moderato e non sono un leghista”. 

Milano: Rasia Del Polo, ‘Salvini mi ha proposto di fare sindaco, situazione stand-by’.

TAGS