Mara Carfagna sposa Draghi sullo Sure permanente

Mara Carfagna sposa Draghi sullo Sure permanente

“Rendere permanente Sure è una proposta lungimirante”, ha dichiarato la ministra per il Sud

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Mara Carfagna sposa Draghi sullo Sure permanente
“L’invito del premier Draghi a rendere permanente Sure è una proposta lungimirante di chi vede nella costruzione di un welfare comune e poi di un bilancio comune l’unico antidoto ai problemi sociali del Continente. Le immediate resistenze di alcuni governi nazionali – penso alle parole del premier olandese Mark Rutte – appartengono ad una visione dell’Europa e della nostra societa’ da pre-Covid”. Lo dice Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale.

“La crisi degli ultimi 14 mesi ha dimostrato quando sia debole un’Europa divisa tra Stati egoisti e miopi e quanto invece sia necessaria un’Europa unita, capace di proteggere i suoi cittadini con la forza delle sue istituzioni e della sua dimensione globale. Siamo passati dal farci la guerra commerciale per le mascherine ad avere strumenti comuni per sostenere il lavoro e la ripresa dalla pandemia.

Se tra pochi mesi saremo in grado di rialzarci e tornare a creare benessere e lavoro, lo dobbiamo a scelte coraggiose come il fondo Sure e il Recovery Plan“, conclude Mara Carfagna.
Mara Carfagna sposa Draghi sullo Sure permanente

Shortlink: https://bit.ly/33vMDyR

TAGS