Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Lotti: Pd ritrovi autonomia dal M5s, servirà congresso

Base Rifomista fa sentire la sua voce alla vigilia dell’arrivo di Enrico Letta

Lotti: Pd ritrovi autonomia dal M5s, servirà congresso

“Letta parta dall’agenda Draghi e aiuti a portare il Pd verso una linea di azione chiara e un’autonomia politica, anche dal M5s.

E poi che aiuti a rispondere ad una domanda: perché oggi votare il Pd?”. È l’auspicio di Luca Lotti, intervistato dal Messaggero, che assicura il sostegno di Base Riformista, la corrente del Pd che fa capo a lui e a Lorenzo Guerini:

“Pronti a fare la nostra parte, portare le nostre idee, dare il nostro contributo”. Ma la richiesta del congresso “resta sul tavolo. Sappiamo che è impraticabile farlo oggi, nel momento in cui gli italiani stanno combattendo contro il virus.

A Zingaretti abbiamo chiesto, e a dire il vero non solo noi, un confronto sull’identità e sul futuro del Pd. Siamo dell’idea che questo tema debba riguardare i nostri iscritti e militanti: è doveroso coinvolgere la base e appena possibile farla esprimere”.

Un confronto che riguarderà anche le alleanze e il rapporto con il Movimento 5 Stelle: “Conte era stato indicato come riferimento dei progressisti, ma faccio notare che nel frattempo è diventato leader di un partito. Per mesi abbiamo parlato di alleanze strategiche o alleanze politiche, senza coinvolgere nella discussione la nostra gente. Spero che nel Pd prima si ritrovi una solida autonomia identitaria e poi si parli di alleanze.

Non il contrario”. Infine, Lotti dice di essere rimasto sorpreso dalle dimissioni di Zingaretti: “Non conosco tutte le motivazioni che hanno spinto Nicola e non so perché abbia usato parole così forti.

Di sicuro la lettura fatta da più parti – cioè che è tutta colpa della minoranza – è falsa e strumentale”.

Lotti: Pd ritrovi autonomia dal M5s, servirà congresso

Articoli Correlati

Politica

Letta chiude a Renzi e m5s, Calenda rifiuta le ammucchiate, Fratoianni parla di fallimento di Draghi

Politica

Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, è stato tra i primi e più forti oppositori alla strategia del campo largo di Enrico Letta. Oggi, dopo la...

Politica

Qualunque sia l’uscita dalla crisi, sia che si ritrovi una ricomposizione intorno al nome di Draghi, sia che si vada ad elezioni anticipate, due...

Politica

“L'europarlamentare del Pd: “L’aumento del costo dei mangimi a causa dell’attuale crisi Ucraina, sta generando un crollo del valore aggiunto che in alcuni settori...