Connect with us

Hi, what are you looking for?

Sport

Liverpool in semifinale, 3-3 con il Benfica ad Anfield

Tempo di lettura stimato 2 minuti

 

LIVERPOOL (INGHILTERRA) – Un Liverpool con tanti titolari a riposo e il Benfica danno vita a un grande spettacolo ad Anfield pareggiando per 3-3, con gli inglesi che staccano il pass per la semifinale dopo il 3-1 conquistato una settimana fa a campi invertiti. I reds passano per primi al 21′ su azione da corner, replicando di fatto il copione del match d’andata. E’ Tsimikas a battere l’angolo dalla sinistra, con il greco che trova Konatè che di testa bissa la rete di Lisbona portando avanti i suoi. Al 26′ Luis Diaz entra in area, salta un uomo e calcia di potenza con il destro ma Vlachodimos è attento e devia in angolo. Gli uomini di Klopp giocano meglio, ma al 32′ subiscono il pareggio. Gonçalves e Milner vanno a contrasto e la palla schizza in profondità favorendo Ramos, il quale si invola verso la porta e trafigge Alisson per l’1-1. Al 38′, uno svarione difensivo degli ospiti spiana la strada a Firmino che entra in area servendo Luis Diaz per il più facile dei tap-in, ma Grimaldo compie un intervento difensivo prodigioso anticipando il colombiano e mettendo in angolo. Si chiude quindi sull’1-1 la prima frazione.
Alla prima occasione della ripresa, gli inglesi si riportano in vantaggio. E’ il 10′ quando Vlachodimos perde il pallone in uscita bassa con Vertonghen che completa la frittata servendo involontariamente Diogo Jota che serve in mezzo Firmino che sigla il 2-1 a porta semi vuota. L’attaccante brasiliano è scatenato e al 20′ timbra il 3-1 grazie a un bel destro al volo, arrivato dopo una precisa punizione calciata da Tsimikas. La banda di Verissimo non ci sta e al 28′ accorcia le distanze quando Grimaldo verticalizza per Yaremchuk che salta Alisson e segna con il mancino. L’arbitro annulla per fuorigioco, ma il Var ribalta la decisione convalidando il 3-2. Al 36′ arriva addirittura il pareggio, quando Joao Mario viene lanciato in verticale e tocca poi per Nunez che con il destro infila Alisson nell’angolino. Anche in questa occasione, ci vuole l’ok del Var dopo l’iniziale annullamento del direttore di gara. Nel finale c’è ancora spazio per una chance per parte, ma il punteggio non cambierà più. Il Liverpool può così festeggiare l’accesso in semifinale, dove affronterà la sorpresa Villarreal.
(ITALPRESS)

Articoli Correlati