Le 20 invenzioni pionieristiche mondiali ai James Dyson Award 2021

Le 20 invenzioni pionieristiche mondiali ai James Dyson Award 2021

Le 20 migliori invenzioni sono progettate per risolvere problemi globali alla radice con soluzioni uniche

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Le 20 invenzioni pionieristiche mondiali ai James Dyson Award 2021
Ieri ha avuto inizio la fase internazionale del James Dyson award 2021 con l’annuncio della lista ristretta delle 20 invenzioni pioneristiche favorite a livello globale. Tutti hanno la possibilità di diventare uno dei vincitori globali e ricevere 30.000 sterline per sostenere le fasi successivi delle loro invenzioni. Ad agosto, sono stati annunciati i vincitori nazionali e i finalisti del concorso, provenienti da 28 paesi e regioni.

Per l’Italia, si è aggiudicata il primo posto l’invenzione Roadfix: uno speciale strumento per l’asfaltatura delle strade che permette non solo permette di effettuare delle riparazioni più̀ precise e sicure ma offre un nuovo servizio, permettendo alle aziende locali di pubblicizzare il proprio marchio attraverso le riparazioni stradali imprimendo sull’asfalto il proprio logo. Il risultato è un sistema di intervento agile ed efficace, in grado di portare valore sia per la comunità che per il privato.

Così 15 ingegneri, scienziati e designer Dyson di tutto il mondo hanno esaminato gli 83 finalisti nazionali per stilare la lista dei top 20 a livello globale per le invenzioni di quest’anno. “Credo che il James Dyson award sia un modo estremamente efficace per incoraggiare i giovani ingegneri a concentrarsi intensamente sulle loro idee e a portare avanti rapidamente i progetti. Il premio rappresenta un terreno fertile di partenza per l’innovazione, per mettere radici e ottenere il sostegno e il riconoscimento di cui i team e gli individui hanno bisogno per avere successo”, spiega John McGarva, global head of design engineering di Dyson e giudice dei top 20. La giuria ha analizzato, discusso ed esaminato tutti i finalisti nazionali, riunendosi virtualmente per sfoltire la lista ristretta finale.

“Ciò che mi ha colpito di più della lista ristretta dei 20 favoriti è che molte candidatura hanno avuto origine da un sentimento molto umano: l’empatia. Le invenzioni sono state ispirate dalla sofferenza degli altri, che si tratti di limitazioni della mobilità, di handicap visivi, di barriere comunicative e così via.

La volontà di affrontare questi problemi dimostra che i giovani si preoccupano e vogliono fare la differenza per i meno fortunati”, aggiunge Eilenne Loh, floorcare design engineer di Dyson e giudice dei top 20. Gli studenti di tutto il mondo dimostrano continuamente che l’inventiva non si ferma mai e che hanno la capacità di risolvere i problemi più difficili del mondo. Il 2021 è un altro anno da record per il Premio che registra il più alto numero di adesioni di sempre, con oltre 2.000 progetti presentati per partecipare al concorso.

Le 20 migliori invenzioni sono progettate per risolvere problemi globali alla radice con soluzioni uniche. Che si tratti di uno scanner per determinare i tipi di plastica, un dispositivo di disegno assistito o un nuovo contraccettivo maschile, queste soluzioni hanno risonanza globale.
Molte di queste idee sono state sviluppate negli ultimi due anni durante una pandemia globale. I partecipanti, quindi, hanno collaborato con i compagni di squadra virtualmente e hanno sfruttato al massimo le risorse che avevano a casa, mentre i laboratori erano chiusi.
Le 20 invenzioni pionieristiche mondiali ai James Dyson Award 2021

Shortlink:  https://bit.ly/3mQi4gC

TAGS