Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Lazio, il pasticciaccio brutto del concorso per gli amici

La Procura indaga per una strana procedura concorsuale. Gasparri chiede azzeramento vertici Regione

Lazio, il pasticciaccio brutto del concorso per gli amici

Lazio, il pasticciaccio brutto del concorso per gli amici
“Poco meno di un mese fa, abbiamo chiesto alla Procura di Roma di indagare sulle assunzioni alla Regione.

La richiesta nasceva dalla constatazione che, alla fine dello scorso anno, esponenti del Pd, e non solo, si sono recati ad Allumiere, un bellissimo paesino in provincia di Roma, per partecipare a un concorso pubblico indetto da quell’Amministrazione comunale.

Il fatto è che alcuni candidati non vincitori del concorso, ma risultati idonei, sono stati poi assunti dalla Regione Lazio, in forza di una normativa che consentirebbe di attingere alle liste con i nominativi degli aventi diritto”. Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri, Commissario di Forza Italia per Roma Capitale.

“E, tra questi, guarda caso, risultano diversi esponenti del Pd laziale.

Una coincidenza? Una fortunata congiuntura astrale per alcuni quadri del partito di Zingaretti? La cronaca ha ampiamente trattato l’argomento e, da più parti, è stato chiesto a Zingaretti, all’epoca era anche il segretario del Pd, di chiarire passaggi che suscitano seri dubbi – afferma -. Fermo restando che è compito della Magistratura far luce su eventuali irregolarità, è legittimo avere qualche dubbio e pensare che qualcuno sapesse in anticipo della possibilità di avere un posto in Regione passando per la via di Allumiere
Lazio, il pasticciaccio brutto del concorso per gli amici

Shortlink:  https://bit.ly/3wOzRJ5

Articoli Correlati

Politica

A sei mesi dallo stop torna in Senato il Ddl Zan, nella stessa formulazione con cui era stato bocciato lo scorso ottobre. Il Partito...

Culture

Il progetto è stato realizzato da una startup creata nel 2020 da un team di 14 ragazzi under 30

In evidenza

Un nuovo quesito referendario dei Radicali italiani sulle mini-coltivazioni ad uso personale

In evidenza

I Cinque Stelle si ritirano ma tentano di far saltare i ponti, 5 Regioni appoggiano il Referendum Giustizia Giusta