Connect with us

Hi, what are you looking for?

Culture

L’avatar ‘Divina’ recita come Dante Alighieri

Ispirata al Sommo Poeta traduce volti in terzine

L’avatar ‘Divina’ recita come Dante Alighieri
Tempo di lettura stimato 2 minuti

L’avatar ‘Divina’ recita come Dante Alighieri
Si chiama ‘Divina’, ispirata al Sommo Poeta, l’avatar che legge i volti per creare terzine composte di un primo, un secondo ed un terzo verso, continuando l’evoluzione della Commedia che ha dato i natali alla lingua Italiana. Il progetto è promosso dal Consiglio regionale della Toscana, in collaborazione con il dipartimento di ingegneria civile e industriale dell’Università di Pisa, per celebrare i settecento anni dalla morte di Dante. ‘Divina’, cui partecipano anche i Comuni di Arezzo, Lucca, Massa e le Terme di Montecatini, località dove sarà posizionato l’avatar nei prossimi mesi, è stato inaugurata oggi, venerdì 3 settembre in palazzo dei Priori ad Arezzo.

L’avatar sarà ‘ospite’ dal 3 al 10 settembre nella sale del percorso espositivo ‘I colori della Giostra‘ in Palazzo Comunale, mostra che per l’occasione in quei giorni sarà ad ingresso gratuito. Aretini e turisti quindi non soltanto potranno farsi protagonisti di una Commedia del tutto originale, ma visitare al contempo il museo che custodisce la storia della Giostra del Saracino, la cui Lancia d’Oro di questa edizione 2021 che si correrà domenica 6 settembre è dedicata proprio a Dante Alighieri. “Abbiamo deciso di partire da Arezzo proprio perché la lancia d’oro della Giostra del Saracino è dedicata a Dante. Portiamo Dante in regione grazie all’Università di Pisa e speriamo che tante persone vengano a farsi stampare la propria terzina personalizzata grazie all’istallazione che, tramite il riconoscimento facciale, genera una terzina univoca”, ha detto il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo all’inaugurazione.

“Partire da Arezzo e dalla magnifica Sala della Giostra del Saracino – ha aggiunto Mazzeo – rafforza l’impegno a diffondere Dante in tutta la Toscana ed esalta un altro elemento del nostro programma: coniugare tradizione e innovazione”. “Dante è il più grande toscano – ha concluso Mazzeo – ed è giusto celebrarlo in maniera solenne ma anche in maniera diversa e mi auguro che l’iniziativa possa piacere anche ai più giovani”.
L’avatar ‘Divina’ recita come Dante Alighieri

Shortlink:  https://bit.ly/3jEYTWC

You May Also Like

In evidenza

L’ammiraglio, già capo di stato maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016: “Con Draghi l’Italia è rientrata in gioco soprattutto a livello diplomatico,...

In evidenza

L'esperta giurista a L'Argomento: “Col covid bisogna convivere, al ministro Bianchi va la nostra gratitudine: dietro le violenze a Milano c'è anche la scuola...

Politica

L'intervento dell'ex deputato cattolico Domenico Menorello, Osservatorio parlamentare “Vera lex?”

In evidenza

L'analisi: per la coalizione il possibile passo indietro del Cav. è l'esame di maturità definitivo. Nel mezzo il sommovimenti centristi che, piacciano o meno,...