La Lega punta i fari sulla Calabria

La Lega punta i fari sulla Calabria

“Sottratti dal ministro Provenzano 19 milioni di euro destinati al retroporto di Gioia Tauro”, dice il leghista Pepe

Tempo di lettura stimato 2 minuti

La Lega punta i fari sulla Calabria
Il Governo Conte è uscito di scena da poco, ma dobbiamo ancora farci i conti.

O meglio, dobbiamo continuare a leggere con la lente di ingrandimento i danni, piccoli e grandi, che ha prodotto. A farne le spese è stato spesso il Mezzogiorno, e la scarsa considerazione dell’esecutivo uscente verso la Calabria è sotto gli occhi di tutti. Oggi bisogna dar conto alla Lega che ha convocato alla Camera una conferenza stampa focalizzata su qualche dimenticanza di troppo, ancora tutta da colmare.

“C’è uno spiacevole accadimento che si è verificato durante la gestione del Governo Conte bis rispetto al Sud. Molte volte ci riempiamo la bocca di cultura meridionalista da parte di uomini del Sud o del Nord o altrove. Bene, abbiamo scoperto in queste settimane che l’ex ministro per il Sud, Peppe Provenzano, ha sottratto 19 milioni di euro che erano lì pronti per il retroporto di Gioia Tauro. Abbiamo praterie sconfinate pronte a ospitare un retroporto incredibile che possa mettere su un’attività logistica che da’ lavoro e da’ servizi.

Ecco noi vogliamo fare l’esatto opposto”. Lo ha detto Pasquale Pepe, capo del ‘Dipartimento per il Mezzogiorno’ della Lega durante la conferenza stampa alla Camera “Sud. La Lega. L’Italia. Progetto per il Mezzogiorno”.

Il Sud, ha detto Pepe, “per noi non è più il fratello sfortunato del Nord, per noi il Sud diventa il fratello orgoglioso del Nord e voglioso di recuperare il tempo perduto finora”. Il senatore, a fianco di Matteo Salvini, ha quindi spiegato che “il Dipartimento per il Mezzogiorno è stato istituito nella Lega alcuni mesi fa.

E’ una sfida per il Sud- ha aggiunto- non solo nell’ottica del Recovery ma anche per meglio guardare al futuro con una visione diversa per il Sud. Ne fanno parte tutti i parlamentari e gli europarlamentari del Sud e i capigruppo dei Consigli regionali” che hanno contribuito a mettere insieme i progetti per il documento che raccoglie le proposte del Carroccio in un piano per il Sud.
La Lega punta i fari sulla Calabria

Shortlink: https://bit.ly/3sLvL1Z

TAGS