Sport

Juventus-Inter, Ravanelli: ‘I bianconeri devono scalare l’Everest per vincere’

L'ex giocatore della Juve ha aggiunto che in un confronto fra le due squadre non c'è partita

L’ex punta della Juventus, Fabrizio Ravanelli, ha condiviso le sue riflessioni sul prossimo derby d’Italia in un’intervista con TVPlay. Ravanelli ha sottolineato la sfida che attende la Juventus contro l’Inter, descrivendo la necessità per la Vecchia Signora di “scalare l’Everest” per prevalere sulla potenza dell’Inter.

Fabrizio Ravanelli ha parlato di Inter favorita contro la Juventus

“Quando i nerazzurri spingono, alla fine le avversarie cedono,” ha dichiarato Ravanelli, evidenziando la forza fisica e mentale dell’Inter nel trascinare le partite a proprio favore. Pur riconoscendo le vittorie della Juventus, Ravanelli ha notato che spesso sono giunte soffrendo fino alla fine. Nel confronto diretto tra le due squadre, ha sottolineato che l’Inter sembra essere in netto vantaggio, in particolare nel reparto centrocampo.

Ravanelli ha dedicato parole di incoraggiamento a Federico Chiesa, definendolo “lo Swarovski della Juventus” e identificandolo come il futuro del club. Nonostante i disagi causati dagli infortuni, Ravanelli crede che Chiesa possa brillare con il tempo, soprattutto sotto la guida di Allegri, che ha dimostrato di migliorare numerosi giocatori.

L’ex giocatore della Juventus ha definito Barella e Frattesi due giocatori straordinari

L’ex punta ha inoltre elogiato il centrocampo dell’Inter, definendo Nicolò Barella e Niccolò Frattesi due giocatori straordinari con grande capacità di segnare e una notevole quantità di volume di gioco. Ha previsto che, col passare del tempo, Inzaghi li farà giocare insieme, sfruttando l’intelligenza di Mkhitaryan. Infine, ha elogiato l’importanza di avere un calciante come Calhanoglu nell’Inter, riconoscendone la capacità di recuperare palla e di dettare i tempi della partita, sottolineando che l’Inter possiede uno dei centrocampi più forti d’Italia.

Sarà interessante capire come ci arriverà la Juventus, considerando il fatto che attualmente è in dubbio Locatelli. Per quanto riguarda invece il settore avanzato potrebbero essere confermati Kean e Chiesa, con Vlahovic che dovrebbe iniziare dalla panchina. Il match si disputerà domenica 26 novembre alle ore 21:00 all’Allianz Stadium di Torino.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio