Sport

Juve, ‘sfida’ fra Arsenal e Atletico per Vlahovic: potrebbero essere decisive contropartite tecniche

Secondo la stampa inglese ci sarebbe anche la società inglese sul giocatore biancone

Il calciomercato invernale di calcio potrebbe regalare un’interessante sfida di mercato per la giovane punta della Juventus Dusan Vlahovic. Mentre l’Atletico Madrid sembra essere in prima fila per assicurarsi i servigi della talentuosa punta classe 2000, anche l’Arsenal starebbe valutando una possibile offerta per il cartellino del giocatore.

L’Atletico Madrid valuta un rinforzo importante per il settore avanzato

L’Atletico Madrid è tra i club interessati a Dusan Vlahovic. La valutazione di mercato del giocatore è di circa 80 milioni di euro. Somma che difficilmente la società spagnola investirà in soldi. Per questo starebbe valutando l’inserimento di contropartite tecniche gradite alla Juventus. Fra i giocatori che piacciono alla società bianconera ci sono il centrocampista Rodrigo De Paul, ideale per migliorare in qualità il settore, e Alvaro Morata, già 12 gol con la società spagnola in questo inizio di stagione. La valutazione di mercato dell’argentino è di 40 milioni di euro, quella dello spagnolo di circa 20 milioni di euro.

L’Arsenal potrebbe fare un’offerta per Dusan Vlahovic

Non solo l’Atletico Madrid, anche l’Arsenal si sarebbe fatto avanti nelle trattative per Vlahovic. La società londinese è alla ricerca di un rinforzo nel settore avanzato e vede nel giovane serbo la soluzione ideale. La sua abilità nel trovare il gol potrebbe portare una ventata di freschezza alla squadra, attualmente in corsa su diversi fronti.

La trattativa tra l’Arsenal e la Juventus potrebbe assumere evoluzioni interessanti, poiché la società londinese sarebbe pronta a promuovere un’offerta che riguarderebbe il centrocampista ghanese Thomas Partey più un somma in soldi. La valutazione del giocatore è di 20 milioni di euro, per questo l’Arsenal potrebbe aggiungere circa 60 milioni di euro in soldi. Il giocatore classe 1993 è molto apprezzato da Allegri, il tecnico della Juventus, anche se c’è da dire che sarà impegnato con la nazionale ghanese in Coppa d’Africa da gennaio a febbraio, sempre se il Ghana dovesse proseguire il suo cammino nella competizione africana.

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio