Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Internet: Usa ostaggio hacker, 590 mln dlr riscatti per malware

I dati rivelano la vulnerabilità dell’infrastruttura informatica americana

Internet: Usa ostaggio hacker, 590 mln dlr riscatti per malware
Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Internet: Usa ostaggio hacker, 590 mln dlr riscatti per malware
Gli hacker tengono sempre più in ostaggio il sistema informatico americano, che ha dovuto sborsare 590 milioni di dollari per liberarsi dei ransomware, ovvero malware che richiedono un riscatto per il ‘rilascio’ del pc.

L’entità della somma è enorme se si tiene conto che, secondo il Tesoro degli Stati Uniti, essa ammonta quasi a quanto pagato in un intero decennio; rispetto al 2020 c’e’ un aumento del 42%.

Il dato conferma – insieme alla spettacolarità dei recenti attacchi agli oleodotti e al sistema di posta elettronica di Microsoft Exchange – la vulnerabilità dell’infrastruttura informatica americana: gli investigatori del settore crimini finanziari del Tesoro ha trovato online 150 ‘portafogli’ e 5,2 miliardi di dollari in transazioni legate probabilmente a riscatti.
Internet: Usa ostaggio hacker, 590 mln dlr riscatti per malware

Shortlink:  https://bit.ly/3vfCUtA

You May Also Like

In evidenza

L’ammiraglio, già capo di stato maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016: “Con Draghi l’Italia è rientrata in gioco soprattutto a livello diplomatico,...

In evidenza

L'esperta giurista a L'Argomento: “Col covid bisogna convivere, al ministro Bianchi va la nostra gratitudine: dietro le violenze a Milano c'è anche la scuola...

Politica

L'intervento dell'ex deputato cattolico Domenico Menorello, Osservatorio parlamentare “Vera lex?”

In evidenza

L'analisi: per la coalizione il possibile passo indietro del Cav. è l'esame di maturità definitivo. Nel mezzo il sommovimenti centristi che, piacciano o meno,...