Connect with us

Hi, what are you looking for?

Economia

Inflazione e guerra dopo la pandemia, la tempesta perfetta su mercati e investitori

Gli Usa pensano al dollaro digitale. Se i tassi aumentano, i rendimenti di mercato più elevati potrebbero portare a grandi perdite per gli obbligazionisti

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Mentre gli Usa pensano al dollaro digitale, i mercati sono in ansia. Sono a rischio di migliaia di miliardi connessi ai tassi di interesse? I proprietari di obbligazioni sono minacciati da enormi perdite anche perché le banche centrali vogliono aumentare i tassi di interesse. Lo ha fatto la banca centrale britannica che è intervenuta recentemente due volte di seguito, lo farà la Federal Reserve statunitense entro dieci giorni. Le cause sono da ritrovare nei dati di inflazione in forte aumento. Superiore al 7% negli Stati Uniti per quanto riguarda gennaio, mentre a febbraio dovrebbero aumentare ancora. In Ue sfiora il sei per cento.

Qui Ue

Se i tassi aumentano, i rendimenti di mercato più elevati potrebbero portare a grandi perdite per gli obbligazionisti. L’Ue potrebbe immaginare di emettere congiuntamente obbligazioni per finanziare la spesa per l’energia e la difesa: in questo modo a uscirne avvantaggiato potrebbe essere l’euro, dopo un biennio in cui si è caratterizzato per performances negative rispetto al dollaro. Secondo quanto riportato da Bloomberg, Bruxelles potrebbe decidere in questo senso al fine di finanziare una spesa potenzialmente enorme, proprio mentre l’intera eurozona è alle prese con le conseguenze dell’invasione russa in Ucraina.

I dati fatti registrare in Europa sull’inflazione a febbraio, mescolati ai prezzi alle stelle del petrolio (superiori di oltre il 60% rispetto a quanto ipotizzato nelle scorse previsioni della BCE), dovrebbero costringere Francoforte a rivedere la sua previsione di inflazione per l’anno in corso.

Qui Usa

L’inflazione galoppante in Usa ha indotto alcuni legislatori a cambiare registro. Il presidente Biden ha sostenuto che il suo Build Back Better Act combatterebbe l’inflazione, aggiungendo che la Federal Reserve ha una notevole influenza sulle pressioni inflazionistiche attraverso i suoi strumenti di politica monetaria. Inoltre Biden sta firmando un ordine esecutivo sulla supervisione del governo sulla criptovaluta che esorta la Federal Reserve a valutare la possibilità di creare la propria valuta digitale. A breve il Dipartimento del Tesoro e altre agenzie federali analizzeranno l’impatto della criptovaluta sulla stabilità finanziaria americana.

@L_Argomento

(Foto: Federal Reserve on Flickr)

Articoli Correlati

Internazionale

Intanto Biden ripristina l'Indo-Pacific Economic Framework (IPEF) dopo che 5 anni fa Trump si era ritirato da quel partenariato

Internazionale

Gli americani nella cabina elettorale guardano prima alle problematiche interne e, solo dopo, alle crisi internazionali. Come dire che la questione del latte conterà...

Internazionale

Anche se la decisione è dettata dalle perdite subite e dal fallimento della guerra lampo, la dottrina Draghi-Macron impone di pensare già al dopo

Politica

L'informativa del premier in Parlamento da un lato chiude le polemiche di chi ha sollevato dubbi sulla posizione italiana e dall'altro offre quella visione...