Indice del contagio scende, primi segnali positivi

Indice del contagio scende, primi segnali positivi

I contagi sono 15.943. Tasso positivita' -4,8%

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Indice del contagio scende, primi segnali positivi
Secondo il monitoraggio Iss-Ministero Salute, l’indice nazionale scende a 0.85 (era 0.92) e cala il livello generale di rischio.

La Campania passa in arancione da lunedi’. Il tasso di positivita’ e’ del 4,8% (l’altro ieri erano il 5,3%) in calo dello 0,5%. Sono 15.943 i contagi di oggi (precedente: 16.974).

Ma sono 429 le vittime (giovedì erano state 380). Calano le terapie intensive: -51. Anche se il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Brusaferro, invita a “mantenere la guardia alta” perche’ l’emergenza “non e’ finita”. Intanto si registrano passi avanti sul piano vaccinale. La macchina faticosamente messa in piedi dal Generale Figliuolo comincia a dare i suoi frutti.

In Italia oltre 10 milioni di persone hanno ricevuto almeno una dose di un vaccino e hanno una qualche forma di protezione dal Covid.

Di questi, oltre 4,2 milioni hanno fatto il richiamo. Oggi si e’ raggiunta la soglia del 50% con almeno una dose tra gli over 70 (over 80 compresi).

Agli under 60 AstraZeneca solo ai volontari nel Lazio. “Nel 2022 una delle possibilita’ e’ di avere una terza dose contro le varianti per i vaccini ora a due dosi”, avverte il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza. Il ministro della Salute dice che chi rifiuta un tipo di vaccino “andrà in coda” a tutti gli altri.
Indice del contagio scende, primi segnali positivi

Shortlink:https://bit.ly/3uXYGk9

TAGS