Connect with us

Hi, what are you looking for?

Economia

In Puglia una legge per tutelare la storia

Si va verso la creazione di un Elenco Regionale delle attività storiche e di tradizione

In Puglia una legge per tutelare la storia

In Puglia una legge per tutelare la storia
Le attività economiche storiche di pregio che caratterizzano il territorio pugliese, potranno essere presto tutelate e
promosse. Lo ha deciso la Regione Puglia, approvando, nel corso dell’ultima Giunta, il disegno di Legge finalizzato alla promozione e alla valorizzazione proprio delle attività storiche.

Sarà istituito un Elenco Regionale delle attività storiche e di tradizione che permetterà, agli iscritti, di usufruire degli interventi di sostegno. L’obiettivo è sostenere il passaggio generazionale e la trasmissione di impresa, a favorire l’inserimento lavorativo dei giovani e l’associazionismo per la promozione della cultura di impresa, a sostenere sia interventi di sviluppo e innovazione sia interventi di restauro e conservazione, a promuovere l’utilizzo dei prodotti dell’artigianato pugliese e a valorizzare indirettamente le vie storiche e gli itinerari turistici e commerciali.

“Le attività storiche e di tradizione – ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci – costituiscono un importante elemento di memoria storica, una preziosa testimonianza di cultura e di tradizione e rappresentano il cuore del tessuto produttivo pugliese. Con la Legge, che andrà in Consiglio per la discussione e approvazione- ha concluso- vogliamo da una parte sostenere tutte quelle imprese che sono state in grado di mantenere la valenza tradizionale e culturale e di innovarsi e reinventarsi adeguandosi alle esigenze del tempo e dall’altra parte promuovere, valorizzare questo patrimonio e accertarci che sia tramandato alle generazioni future”
In Puglia una legge per tutelare la storia

Shortlink:  https://bit.ly/3bU2n3f

Articoli Correlati

Economia

Assessore regione, misure per la ripartenza del settore

Economia

Incontro tra Diana Bracco e Giancarlo Giorgetti per aumentare l’indipendenza strategica sul fronte farmaco-sanitario

In evidenza

Costituzione online delle startup: il Consiglio di Stato accoglie il ricorso della Lobby dei Notai 

In evidenza

Incontro a Roma tra il ministro dello sviluppo economico italiano e quello francese. “Progetti comuni al centro”