Home » Imma Tataranni 3 come finisce: riassunto dell’ultima puntata su Rai Uno

Imma Tataranni 3 come finisce: riassunto dell’ultima puntata su Rai Uno

Imma Tataranni 3 come finisce: riassunto dell'ultima puntata su Rai Uno

Imma Tataranni 3 come finisce: riassunto dell'ultima puntata su Rai Uno

Ma come finisce Imma Tataranni 3? Dopo aver intrattenuto il pubblico per tre serate, il 16 ottobre 2023 segna il tanto atteso epilogo della stagione della serie ambientata a Matera, che ha presentato nuovi enigmi e misteri da risolvere. Qual è il destino di Imma Tataranni 3? Scopriamolo insieme.

Imma Tataranni 3, ultimo episodio: cos’è successo

Il quarto e ultimo episodio della terza stagione di Imma Tataranni, dal titolo “Il prezzo della libertà“, regala al pubblico una serie di colpi di scena mozzafiato.

Tutto inizia con la tragica morte di Sara, una paleontologa e amante di Pietro, che aveva una relazione segreta alle spalle di Imma. Pietro si ritrova subito come il principale sospettato dopo aver scoperto il corpo di Sara all’interno del Museo archeologico, dove avrebbero dovuto passare una notte insieme. Questa profonda tradizione scuote profondamente Imma, portandola a concedersi una pausa a causa della vicinanza del caso.

Ultimo episodio di Imma Tataranni 3

L’ultimo episodio di Imma Tataranni 3 inizia con un romantico incontro tra Pietro e Sara all’interno del museo da lei gestito, dove era esposta una delle sue creazioni. Tra Pietro e Sara scocca un bacio, ma il loro amore si trasforma in tragedia quando, nell’oscurità, Sara scompare.

Pietro parte alla sua ricerca e la trova poco dopo, stesa a terra senza vita. Pietro viene interrogato da Calogiuri, che si mostra impassibile e poco indulgente nei suoi confronti. Anche Imma lo attacca, riaprendo le ferite del loro matrimonio finito in grande crisi. Pietro sostiene di non aver avuto una relazione vera e propria con Sara, ma di essersi sentito rinato con lei, cosa che non gli accadeva da molto tempo. Nonostante continui a dichiarare la sua innocenza, Pietro viene arrestato, rimanendo il principale sospettato.

I sospetti si allargano anche ad Andrea Lagman, il chirurgo di Sara. La paleontologa aveva avuto aspre discussioni con lui e potrebbe essere stata aggredita da lui quella notte.” Nel mezzo della complessa indagine sulla tragica morte di Sara, numerosi potenziali colpevoli vengono scrutati con attenzione, tra cui Andrea Lagman, il chirurgo di Sara con cui era sorto un violento conflitto. Questo suscita una serie di interrogativi che affiorano in modo repentino, aggiungendo una forte dose di imprevedibilità al caso.

Calogiuri e Imma

Nel frattempo, Calogiuri, travolto dalla crisi di Imma, avvia un’indagine segreta sulla misteriosa scomparsa di Romaniello. Dopo settimane di ricerca incessante, Calogiuri riesce finalmente a far emergere un nome sconcertante: il noto imprenditore colluso con la mafia, Cenzino Latronico, anche se quest’ultimo è stato a lungo estinto.

Questa svolta inaspettata getta un’ombra di perplessità sul caso, poiché si tratta di un dettaglio alquanto imprevedibile. Tuttavia, mentre Calogiuri si addentra sempre di più nelle intricazioni di questa faccenda, i veri membri del clan che in passato avevano cercato di eliminarlo fanno il loro ritorno, aggiungendo un elemento di sorpresa e pericolo.

Per salvaguardare la sua incolumità, Calogiuri è costretto a intraprendere trattative con questi pericolosi criminali, rivelando informazioni compromettenti e dettagli che mettono a repentaglio non solo la sua vita ma anche quella di Imma. Tutto ciò si traduce in una storia intrigante e imprevedibile, in cui la tensione si intreccia con la complessità del mistero.